Fano, alternanza scuola-Lavoro: gli Studenti del Torelli si sono messi alla prova all’Ufficio Ambiente

0
163

FANO – Favorire l’accesso al mondo del lavoro facilitando in questo modo la transizione tra istruzione, formazione e lavoro e l’affinamento di tutte quelle competenze trasversali utili alla futura vita professionale. Imbocca questa direzione il connubio tra la dirigenza del Liceo Scientifico Torelli e l’assessorato all’ambiente del Comune di Fano, che hanno permesso l’esperienza dell’Alternanza Scuola Lavoro a circa venti studenti che si sono messi alla prova durante il periodo estivo.

Ogni studente si è dedicato all’utilizzo di software per la geolocalizzazione dei dati ambientali relativi al territorio comunale, aiutando l’Ufficio Ambiente nel processo di informatizzazione e di gestione di tutti i riferimenti riguardanti l’inquinamento delle acque e del suolo. Un’esperienza assolutamente positiva, con un ottimo riscontro da parte degli studenti coinvolti grazie alla collaborazione con i professori del Torelli che hanno coordinato le attività.

Questa esperienza – chiarisce Barbara Brunori assessore all’Ambiente – permette di raggiunge numerosi risultati positivi. Gli studenti hanno contribuito in maniera funzionale alla realizzazione del progetto, grazie alla propria responsabilità e al loro generoso lavoro. Attraverso le loro capacità informatiche, hanno concretamente collaborato con i tecnici dell’ufficio allo svolgimento dei progetti prefissati, in un lavoro di squadra in cui ogni studente ha potuto verificare sul campo cosa significa far parte di un team di lavoro. Faremo in modo che l’esperienza possa essere ripetuta”.

“L’esperienza stimolante che molti nostri studenti delle classi quarte hanno avuto la possibilità di poter effettuare nell’Ufficio Ambiente del Comune di Fano – affermano i dirigenti del Liceo Scientifico Torelli – è stata per loro una grande opportunità per affacciarsi al mondo del lavoro e cominciare a rendersi conto di cosa significhi essere protagonisti di una vera dimensione lavorativa. Intraprendenza, curiosità, spirito di iniziativa, capacità di adattamento, entusiasmo sono le principali doti che i ragazzi hanno potuto affinare durante le settimane di attività estiva in Comune. Ringraziamo per la collaborazione, Renzo Brunori e Paolo Tabarretti, funzionari dell’ufficio”. 

A questo punto non resta che darsi appuntamento al prossimo anno scolastico, sperando in una veloce risoluzione delle restrizioni covid19.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here