Fano: al via il BrodettoFest 2020

0
398

FANO – È stata presentata in conferenza stampa questa mattina (mercoledì 2 settembre) al ristorante Idea.Le Food&More, la XVIII edizione di BrodettoFest che si svolgerà a Fano dall’11 al 13 settembre.

A partecipare alla presentazione sono stati: il sindaco del Comune di Fano Massimo Seri, l’assessore allo Turismo Etienn Lucarelli, del vice presidente del Consiglio Regionale Marche Renato Claudio Minardi, del consigliere della Camera di Commercio Tommaso Di Sante e del presidente del a Confesercenti di Pesaro e Urbino Pier Stefano Fiorelli.
“Questo 2020 doveva essere l’anno della maturità per il nostro Festival – ha affermato Fiorelli –. Grazie anche alla collaborazione del Comune e della Regione abbiamo messo da parte i dubbi e deciso di lavorare sulla sicurezza e sugli operatori per garantire comunque la manifestazione. A quanto pare, ci siamo riusciti.”

“Abbiamo fortemente voluto che il BrodettoFest rimanesse nella programmazione degli eventi del Comune – aggiunge l’Assessore Lucarelli – in primis perché caratterizza fortemente la città e, inoltre, perché ci sembrava necessario come amministrazione appoggiare il comparto dell’ospitalità e della ristorazione che ha purtroppo subito un forte shock. Ringraziamo perciò, non solo Confesercenti che ha lavorato con noi a garantire la sicurezza, ma anche tutti coloro che hanno voluto investire sulla realizzazione di questa edizione”.

Dunque, “Fano c’è, BrodettoFest c’è”. Con queste parole il Sindaco Massimo Seri ha voluto introdurre il suo intervento durante il quale ha sottolineato che “non c’è niente di scontato in quello che stiamo facendo.

BrodettoFest è il Festival più longevo della nostra città, non potevamo che trovare, con Confesercenti, il modo per garantirne la XVIII edizione. Grazie in particolare alla Regione, interlocutore fondamentale, senza il quale sarebbe stato se non impossibile, comunque molto difficile dare vita a questa edizione del Festival.

Una kermesse che tiene in forte considerazione il momento storico e la sicurezza di tutti, ma garantisce comunque un altissimo livello gastronomico e culturale”.
“Grazie a tutta l’organizzazione per aver dimostrato interesse e per aver messo al centro della manifestazione gli operatori”. Così, il rappresentante della Camera di Commercio delle Marche Tommaso di Sante che aggiunge: “BrodettoFest ha saputo creare sinergie molto importanti sul territorio tra operatori dell’enogastronomia e della cultura e forze economiche imprenditoriali, sinergie che la Camera di Commercio della Marche, prima per estensione territoriale in Italia, non poteva che appoggiare”. A chiudere gli interventi della conferenza è stato il Presidente Confesercenti di Fano Adolfo Ciuccoli in quale ha rinnovato i ringraziamenti istituzionali e commerciali alle amministrazioni e agli sponsor e all’organizzazione tutta per aver lavorato alla sicurezza del pubblico.
È partito da questo momento, il conto alla rovescia per la XVIII edizione di BrodettoFest che promette una straordinaria qualità, con degustazioni di zuppe, cooking show stellari, assaggi e abbinamenti “mondiali” di vino, laboratori per i bimbi dedicati alla scoperta del mare, grandi ospiti, nonostante la garanzia di sicurezza.

Il nuovo format della kermesse sostituisce gli stand gastronomici del lungomare con un servizio di ristorazione di qualità: questa è la più importante delle novità dell’edizione 2020. Una scelta fatta dagli organizzatori – Confesercenti Pesaro e Urbino e Comune di Fano con il contributo di Regione Marche, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e del Fondo Europeo per gli Affari Marittimi e la Pesca, e Camera di Commercio delle Marche – per valorizzare un grande piatto, assaporarlo in piena sicurezza e garantire a tutti di inebriarsi con il sapore unico del “Brodetto alla fanese”. I visitatori del Festival potranno, infatti, gustare la zuppa di pesce, per i tre giorni del festival, al prezzo convenzionato di
20€ prenotando nei 30 ristoranti della città che partecipano all’iniziativa e che saranno collegati ai luoghi della kermesse da una navetta gratuita, il “Brodetto Bus” Fano (venerdì dalle 19 alle 23; sabato e domenica dalle 12 alle 15 e dalle 19 alle 23).

Nuove anche le aree dell’evento: il Palabrodetto, che accoglierà lo spettacolo della cucina, sarà allestito nella Tensostruttura del lungomare; il Palco centrale, dove si svolgeranno i talk show e le presentazioni, sarà collocato nella Cavea del Lido; la divertente area “Brodetto&Kids” animerà largo Seneca, al centro della passeggiata. Tutti gli spazi e gli appuntamenti saranno accessibili solo su prenotazione da effettuarsi tramite telefono allo 0721.54708 o tramite Prenotiamo.App.

Per tre giorni torneranno anche le conferme attese dagli aficionados del BrodettoFest: come i cooking show del Palabrodetto, in cui il pubblico potrà assistere alla preparazione dei piatti di chef blasonati, gustandoli. Si parte venerdì 11 settembre, alle 20, con Chef Erny Lombardo, il “cuoco d’Italia” pronto a preparare, e far assaggiare, “Maccheroncini di Campofilone con vongole, fasolari e canolicchi”; si prosegue sabato 12 settembre, ore 20, con Cristina Bowerman del Glass Hostaria di Roma e la sua “Pasta mista, alghe e frutti di mare”; domenica 13 settembre largo alle stelle di Gambero Rosso Channel: alle 13 il travolgente Max Mariola presenterà la sua “Polentina di mais ottofile con cozze e pomodoro pendolino marchigiano” mentre alle ore 20 il cuoco contadino Giorgio “Giorgione” Barchiesi il suo “Il Mare con i piedi nell’orto”. I loro piatti, proposti al pubblico (costo 20€, prenotazione obbligatoria) saranno serviti in abbinamento al vino ufficiale del Festival: il Bianchello del Metauro Doc proposto dalle 9 cantine del progetto Bianchello d’Autore. La tutela del mare, le specificità dell’Adriatico e i temi d’attualità del settore saranno al centro dei talk show che si alterneranno sul Palco centrale della Cavea. La loro coordinazione sarà affidata allo storico amico del Festival Federico Quaranta, conduttore di Linea Verde Radici (Rai1) e Decanter (Radio2 – Rai) che sabato 12 settembre alle 19 presenterà il suo libro “Terra” (Sperlink & Kupfer, 2019) e che domenica 13 settembre alle 19 coinvolgerà il pluripremiato ciocco-gelatiere e artista del dolce Paolo Brunelli con l’intervista “Memoria gustativa, gelateria evolutiva: che Combo!” a cui seguirà la degustazione del suo “Gelato Mandorle e Casciotta d’Urbino Dop”.

Da non perdere le degustazioni di vino a cura di Luca Gardini, il campione del mondo dei sommelier, ideatore di Gardini Wine Notes. “The Wine Killer” sarà a Fano per guidare gli appuntamenti alla scoperta della Doc del territorio, il Bianchello del Metauro, sabato 12 e domenica 13 settembre, alle ore 18 al Palabrodetto. Costo 10€, prenotazione obbligatoria.
Spunti d’attualità, approfondimento e nuovi progetti saranno inoltre presentati durante gli appuntamenti promossi da Coldiretti, la Confederazione Nazionale Coltivatori Diretti (sabato 12 settembre, ore 13, cooking show di Laura Calvani e Franca Duro – costo 15€, prenotazione obbligatoria); Assam, l’Agenzia Servizi Settore Agroalimentare delle Marche (domenica 13 settembre, ore 11, degustazione di olio con Barbara Alfei); Svim (società di Sviluppo della Regione Marche) che alle 16 di domenica 13 settembre proporrà l’appuntamento “Progettare in Blu” con la consegna dei Voucher Investinfish per servizi innovativi in Pesca e Acquacoltura e il cooking show dimostrativo del progetto SeaLand nell’ambito dei voucher 4helix+ Talk sul Civic Crowdfunding nel settore dell’economia blu.
Per i più piccoli tornano poi le iniziative di “Brodetto & Kids” realizzate in collaborazione con il MIPAAF nel centralissimo Largo Seneca del lungomare Simonetti.

Si conferma infatti, per il terzo anno consecutivo, la collaborazione di prestigio tra il Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e il BrodettoFest. Un connubio che – con laboratori, presentazioni ed eventi dedicati – punta a valorizzare il patrimonio ambientale, culturale e formativo di un territorio, promuovere la pesca intelligente e compatibile e lo sviluppo sostenibile e inclusivo delle comunità che da essa dipendono. “Brodetto&kids” sarà attivo nei giorni dell’evento, dalle 18 alle 22, con gli appuntamenti a prenotazione obbligatoria.

Per i più curiosi sarà inoltre possibile, sabato 12 settembre, alle 9 e alle 11 (costo 5€, prenotazione obbligatoria), salpare sulla BrodettoBoat per l’escursione “Tutti a moll…uschi” alla scoperta degli allevamenti di cozze dell’Adriatico e della pesca di vongole insieme al Professor Corrado Piccinetti, biologo marino.

 

Rispondi