Eliminazione barriere architettoniche dalla Regione 3 mln e 804 mila euro per provincia di PU – VIDEO

Eliminazione barriere architettoniche dalla Regione 3 mln e 804 mila euro per  provincia di PU – VIDEO

ANCONA – La Regione Marche approva la delibera che assegna ai comuni le risorse per l’abbattimento delle barriere architettoniche negli edifici privati.
“Un risultato che mi rende particolarmente orgoglioso – dichiara il Vice Presidente del Consiglio regionale delle Marche, Renato Claudio Minardi – poiché è il frutto di un lavoro iniziato con la mozione di cui sono stato firmatario e relatore in aula. Con questo atto si impegnava la Giunta regionale ad attivarsi presso il Governo nazionale al fine di chiedere il rifinanziamento del Fondo speciale per il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ai sensi della Legge 13/89. Grazie all’attenzione del Governo Gentiloni tale Fondo è stato finalmente ripristinato e alle Marche sono stati assegnati 11,3 milioni di Euro. E’ una notizia importante per tutti coloro che attendono una risposta dal lontano 2003 anno in cui il Governo Berlusconi aveva interrotto il finanziamento”.
Con questa misura vengono assegnati ai Comuni le risorse necessarie per soddisfare tutte le richieste presentate entro il primo marzo 2016 dai cittadini con invalidità al 100% residenti nei Comuni che hanno comunicato il fabbisogno dei contributi per un importo quantificato in 10,17 milioni di euro e una parte delle domande con invalidità parziale per un importo di 1,17 milioni di euro presentate entro la medesima data, come risulta dai dati trasmessi dai Comuni con fabbisogno aggiornato all’anno 2018, liquidate dai Comuni agli aventi diritto in base all’ordine cronologico di presentazione delle domande.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com