Due per mille ai partiti, Accoto: “Nella lista non c’è il Movimento 5 Stelle”

3
7462

MARCHE – “Mi giunge notizia che alcuni CAF, in questi giorni di compilazione della dichiarazione dei redditi, stanno dando notizie non corrette ai contribuenti a proposito del contributo del 2 per mille ai partiti politici.
Voglio ricordare a tutti che è assolutamente facoltativa la possibilità di devolvere il 2 per mille dell’IRPEF ai partiti e che questa non è obbligatoria. Inoltre, nell’elenco dei partiti che possono ricevere tale finanziamento non c’è il Movimento 5 Stelle, come erroneamente qualcuno sta indicando ai contribuenti. Il tutto è documentato sul sito dell’ Agenzia delle Entrate o semplicemente navigando in rete.
Infine, al contrario del 8 e del 5 per mille, dove la percentuale comunque viene distribuita tra gli enti o le istituzioni religiose interessate, nel caso del 2 per mille è il contribuente che decide di destinare la somma di denaro attraverso apposita scelta, che ripetiamo è assolutamente facoltativa.
Il Movimento 5 stelle non vuole finanziamenti pubblici né quelli del due per mille dei contribuenti. Abbiamo rifiutato più di 42 milioni di euro di rimborsi elettorali, e i nostri parlamentari si sono tagliati gli stipendi a favore delle PMI dimostrando che non servono soldi pubblici per fare politica.
Noi, come Movimento 5 Stelle, ci sosteniamo col nostro lavoro e con piccole donazioni volontarie dei nostri simpatizzanti, attraverso la rete ed attraverso le manifestazioni che organizziamo.
Quindi faccio un appello a tutti i contribuenti che si recheranno presso un CAF a compilare il 730, ricordatevi che non è assolutamente obbligatorio e vi invitiamo a non devolverlo ad alcun partito. Piuttosto, voglio ricordare a tutti quei cittadini che ancora non hanno presentato il modello 730/2015 che grazie all’approvazione di un emendamento, proposto dal Movimento 5 Stelle, il contribuente può decidere di devolvere il proprio otto per mille per finanziare l’edilizia scolastica, per farlo basta firmare nella sezione STATO nel modulo della dichiarazione; i parlamentari del M5S vigileranno affinché le risorse vengano effettivamente destinate a questo scopo”.

Rossella Accoto – Candidata Consigliere Regionale per il Movimento 5 Stelle

3 COMMENTS

  1. ma e’ mai possibile che questi partiti (tutti) LADRI E
    TRUFFALDINI non hanno capito ,o fingono, che il popolo non gli vuole dar nulla,anzi ,se potesse li ridurrebbe in mutande luigi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here