“Csircuito”, ultimi punti in palio: domenica si corre la Marotta-Mondolfo Run

0
124

FANO – Ultimi punti in palio per vincere la prima edizione del “Csircuito”, la competizione podistica a tappe ideata dal Csi Fano (comitato provinciale Pesaro-Urbino) che, dopo le corse di Barchi, Saltara e Fano, vede quasi 400 runner a referto in rappresentanza di associazioni sportive di Marche, Umbria ed Emilia Romagna.

L’ultima “fatica”, espressione mai come in questo caso utilizzata tra virgolette, sarà la seconda edizione della Marotta-Mondolfo Run (domenica 26 settembre), 14 km tra mare e collina che vedrà i partecipanti attraversare le strade di campagna che collegano Marotta a Mondolfo fino a giungere, dopo saliscendi abbastanza impegnativi, nella piazza centrale di quello che è stato dichiarato uno dei Borghi più belli d’Italia, prima di far ritorno al piazzale del palasport di Marotta dove è previsto il traguardo.

Un percorso sicuramente non facile che quest’anno, vista la concomitanza con la festa di Santa Giustina, patrona di Mondolfo, è stato leggermente deviato permettendo ai corridori di passare a fianco del bellissimo santuario della Madonna delle Grotte.

“La 2°Marotta Mondolfo Run – spiegano gli organizzatori dell’omonima società – è un ottimo banco di prova per la preparazione alle classiche mezze maratone e trial della stagione podistica autunnale. Infatti, il suo percorso misto collinare immerso nel nostro bel territorio, ha la giusta lunghezza e dose di saliscendi che permettono di incrementare il livello di allenamento dei runner più navigati e consentono di tentare qualcosa in più del solito a quei corridori meno esperti che vogliono iniziare a cimentarsi in distanze più impegnative”.

Oltre ai 14 km della corsa ufficiale, è prevista anche una camminata di 8 chilometri che si snoderà sul lungomare di Marotta. Come consuetudine in ogni evento targato Csi, grande attenzione sarà posta al sociale grazie alla presenza degli “InsuperAbily di Giulia”, ragazzi diversamente abili dell’associazione Orizzonte Autonomia Onlus, che percorreranno il tragitto della corsa a bordo dei loro speciali passeggini, spinti da bravi e divertenti runner

Tornando al lato agonistico, quella di domenica 26 settembre, sarà la corsa che emetterà i verdetti ufficiali con molte situazioni di classifica incerte. Tra queste spicca la sfida interna tra Michael Giorgini e Luca Bauchiero, entrambi della Marotta Mondolfo Run, nella categoria A (18-29 anni), con quest’ultimo che sabato scorso è stato costretto a saltare la Corrifano perché impegnato alla Maratona Internazionale di Roma dove si è piazzato 33esimo assoluto (17° italiano e 13° per la sua categoria).

Al polso dei due vincitori assoluti finiranno due splendidi orologi della gioielleria Uberti Ginesio di Marotta.

Per info e iscrizioni: www.marottamondolforun.tk e 339.5970570.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here