Covid: il comune di Colli al Metauro stanzia 104mila euro per imprese in difficoltà

0
247

COLLI AL METAURO – Il comune di Colli al Metauro conferma lo stanziamento di 104 mila euro destinati a contributi ed agevolazioni per le attività finanziare ed imprenditoriali  più colpite dall’emergenza coronavirus.

La somma sarà destinata alla riduzione del 25% della TARI 2020, diminuzione che verrà calcolata in maniera automatica nella bolletta di prossima emissione per le attività chiuse obbligatoriamente come da Decreto ministeriale e delle quali il Comune risulta già in possesso dei dati necessari. Per tutte le altre categorie, sarà necessario presentare una dichiarazione attestante la chiusura per almeno quattro settimane: in questo caso lo sconto verrà calcolato nella bolletta emessa a saldo.

Inoltre, sono state modificate le rate della della tariffa variabile della TARI, ovvero il 40% sarà emesso con scadenza entro l’anno, il saldo nel 2021 proprio per venire incontro alla minore liquidità di famiglie e imprese legate all’emergenza sanitaria.

Saranno infine concessi ulteriori contributi su IMU, Imposta Comunale sulla Pubblicità e affitti per attività commerciali e produttive attraverso uno specifico bando che sarà pubblicato entro il mese di settembre.

Rispondi