Covid, a Cartoceto un contributo per mense e trasporti scolastici

0
98

CARTOCETO – Con una recente decisione, l’Amministrazione comunale di Cartoceto ha provveduto a stanziare un contributo a compensazione totale delle rette sostenute dalle famiglie per alcuni dei servizi scolastici. Si tratta, nello specifico, dell’azzeramento delle rette dei primi mesi dell’anno 2020 relative al trasporto scolastico, al servizio di mensa di tutte le scuole dell’infanzia e della primaria del Capoluogo, al Centro per l’Infanzia “Il Nido dei paperi”.

Il provvedimento, che si colloca all’interno di un quadro più ampio di misure adottate dall’Ente a sostegno dei cittadini e delle attività economico produttive del territorio in sofferenza per gli effetti del Covid19, è volto segnatamente ad aiutare le famiglie, inevitabilmente colpite dalle difficoltà congiunturali.

Sempre sul tema scuole, l’impegno dell’Amministrazione, finalizzato a contrastare le conseguenze negative dell’emergenza sanitaria ancora in corso, si rivolge poi anche ad un intervento di grande importanza e lungimiranza: l’ampliamento del plesso scolastico “M.L. Ragnetti” di Cartoceto. In questo momento, il progetto evidenzia la sua importanza perché consentirà, già dalla prossima primavera, di riutilizzare la palestra per l’attività motoria. Oggi infatti l’ampia sala è utilizzata doverosamente per ospitare una parte dei bambini per il servizio di refezione, al fine di consentire l’osservanza delle misure di distanziamento interpersonale.

Ma nel futuro prossimo, l’ampliamento permetterà di accogliere attività didattiche, laboratoriali ed extrascolastiche che potranno rendere ancora più ricca l’offerta formativa del plesso. Nuovi spazi, quindi, a disposizione degli studenti del Capoluogo che vivono la propria formazione tra la fruizione del ricco patrimonio artistico e di quello naturalistico, fonti preziose di conoscenza.

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here