Corpo forestale, quattro nuovi Comandanti di Stazione

7
3584

PESARO – Quattro nuovi Vice Ispettori sono giunti nella nostra provincia al termine di un percorso di studi durato quindici mesi, tenutosi presso le sedi della Scuola del Corpo Forestale, dislocate in Piemonte, Campania e Lazio.
Si tratta del V. Isp. Valeria Gallucci, 34 anni, marchigiana, che ha preso il comando della Stazione Forestale di Mercatello sul Metauro, con esperienza di ricerca universitaria, monitoraggio forestale e ambientale; stessa provenienza e formazione per la 32enne Comandante della Stazione Forestale di Pergola, V. Isp. Emidia Santini, con una solida esperienza nell’ambito tecnico-forestale.
Il comando della Stazione Forestale di Piobbico è, invece,affidato al V. Isp. Andrea De Falco, 35 anni, di origini altoatesine, proveniente dai ruoli della Polizia Provinciale di Pesaro e Urbino.
Le redini della Stazione Forestale di Cartoceto sono assunte dal V. Isp. Diego Saragosa, proveniente da Fabriano (AN), già appartenente al ruolo assistenti del Corpo forestale dello Stato, con esperienza 20ennale nell’Amministrazione.
L’arrivo di tale personale, dotato di altissima esperienza e competenza professionale, consentirà un significativo potenziamento delle molteplici attività di servizio del Corpo Forestale dello Stato a tutela dell’ambiente e del paesaggio della Provincia di Pesaro-Urbino.

7 COMMENTS

  1. Comandante Cattoi dalle Istituzioni deve venire un unico richiamo alla scienza ed alla preservazione della salute così come dell’ambiente : dunque preserviamo animali, giovani e noi tutti dalle gravi complicanze delle malattie infettive vaccinandoli, cominciando dai suoi quattro nuovi Ispettori; per tutti Voi infatti il Ministero raccomanda, ponendo tale raccomandazione come un Dovere d’Ufficio per tutti i Comandanti delle Forze dell’Ordine, la Vaccinazione anti-difterico/tetanica/pertossica, la Vaccinazione anti-Epatite B ed all’inizio di ogni periodo autunnale la Vaccinazione anti-Influenzale !!! Una nota di raccomandazione verrà, a tal proposito, inviata per conoscenza anche al Sig. Prefetto della nostra Provincia.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here