Coronavirus, Ricci: «Pesaro metti la mascherina. Ecco le regole di utilizzo»

0
226

PESARO – «Pesaro metti la mascherina», è il messaggio veicolato dalla campagna del Comune, rilanciato dal sindaco Matteo Ricci. «Abbiamo consegnato in città oltre 200mila mascherine ai cittadini adulti e 8mila per tutti i bambini. Queste ultime lavabili e con emoticon per regalare un sorriso. Nelle Farmacie Comunali si trovano a 0,61 euro. Uno sforzo importante, a cui però deve corrispondere un grande senso di responsabilità da parte di tutti i pesaresi». Poi il sindaco ricorda le cinque regole di utilizzo, in base alle disposizioni «impartite dalle Aziende sanitarie». Nel dettaglio: «Prima di indossare la mascherina, lavati le mani con acqua e sapone o con una soluzione alcolica. Copri bocca e naso con la mascherina assicurandoti che aderisca bene al volto e che il lato corretto della mascherina, solitamente bianco in quelle colorate, sia rivolto verso l’interno. Evita di toccare la mascherina mentre la indossi: se la tocchi, lavati le mani. Quando diventa umida, sostituiscila con una nuova e non riutilizzarla: sono maschere monouso. Togli la mascherina prendendola dall’elastico e non toccare la parte anteriore, gettala immediatamente in un sacchetto chiuso e lavati le mani». Conclude Ricci: «Il mese di maggio è fondamentale, sono questi i giorni più importanti. Se saremo intelligenti e costanti nel seguire tutte le regole impartite, dall’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale al distanziamento sociale, sconfiggeremo presto il virus e potremo sperare in un’estate quasi normale».

Rispondi