Coronavirus, Ricci (video): calma e gesso, niente panico. Poi tira le orecchie a Gambini (Urbino)

0
219

PESARO – Matteo Ricci sceglie i notiziari con video su facebook per gli aggiornamenti coronavirus su Pesaro. Il primo è pubblicato a metà pomeriggio:  «Calma e niente panico. Ho visto scene da fine del mondo in giro per la città, sinceramente esagerate. Il panico rischia di fare più danni del virus. Nessuno sta sottovalutando nulla, le istituzioni sanitarie stanno facendo un ottimo lavoro. Adesso dobbiamo evitare di andare ognuno per conto nostro, facendo scelte estemporanee. Lo dico alle Regioni e ai Comuni: il Paese finalmente ha un tavolo nazionale, coordinato dal ministero della Salute. Che ha diviso in tre fasce l’Italia. Nella fascia rossa sono stati riscontrati casi di coronavirus; nella parte gialla le zone cuscinetto dove non ci sono casi, ma che comunque hanno un’attenzione particolare e le zone verdi. Pesaro in questo momento è nella zona verde, cioè in quella non ancora colpita dal virus. Ci dobbiamo comportare di conseguenza. La Romagna, ad esempio, è nella zona gialla, quindi ha chiuso le scuole e le attività essendo in fascia cuscinetto. Ma non ci sono casi di coronavirus in Romagna, al momento si riscontrano in Emilia». Ribadisce Ricci: «E’ sbagliato che ogni Comune vada per conto suo, altrimenti rischiamo di fare una grande confusione. Dobbiamo attenerci agli schemi nazionali, che come Anci abbiamo richiesto. Al  momento, essendo ancora nella zona verde, a Pesaro tutte le iniziative sono confermate, tutte le scuole di ogni ordine e grado sono aperte. Atteniamoci tutti al decalogo del ministero della Salute sui comportamenti da tenere. Vi aggiornerò costantemente sull’evoluzione della situazione», spiega il sindaco, che annuncia un prossimo notiziario «verso le ore 20», dopo la riunione del comitato di sicurezza

Rispondi