Coronavirus Marche: test sierologici ai Corpi delle Forze dell’ordine

0
94
Test sierologici per positività al coronavirus con responso immediato vengono effettuati a spese del titolare a tutti i dipendenti della ditta di trasporti Niinivirta di Tribiano. 09 Aprile 2020. Ansa/Andrea Canali

MARCHE – I test sierologici attivati per verificare la positività del personale sanitario al coronavirus saranno estesi ai Corpi di Polizia civile e militare, a Forze Armate e Vigili del Fuoco. Lo ha stabilito la Giunta regionale, riunita in videoconferenza. I test sono praticati ora sul personale delle due Aziende ospedaliere di Torrette e Marche Nord e di Asur. E’ una procedura sperimentale, che può dare risposte sulla possibilità e modalità di applicare il percorso diagnostico sulla popolazione. La sintesi dei risultati potrà fornire importanti indicazioni operative. I test permettono di verificare, con un prelievo del sangue, in tempi molto rapidi, presenza e tipo di anticorpi nell’organismo, dunque stabilire se la persona è venuta in contatto con il virus. Tale modalità diagnostica si affianca agli esami virologici di biologia molecolare (tamponi), che rimangono l’esame elettivo di seconda fase a cui rivolgersi, comunque, in caso di positività dell’esame sierologico che ha il vantaggio di una notevole velocità dei tempi di risposta. (ANSA).

Foto Ansa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here