Coronavirus: Ceriscioli, primi due guariti nelle Marche. E’ la prima volta nella Regione, ieri 45 dimessi

0
221

ANCONA – “Oggi possiamo dare una buona notizia: nelle Marche ci sono i primi due guariti”. Lo ha annunciato il presidente della Regione Luca Ceriscioli, dopo aver ricevuto dal Gores la comunicazione ufficiale. Finora nelle Marche, unico caso in Italia, erano stati segnalati dei dimessi, ma non ancora dichiarati guariti. Il primo guarito è un anziano di Pesaro, di 88 anni, risultato positivo il 29 febbraio, ricoverato in rianimazione, poi trasferito in un reparto dedicato ai malati Covid e infine dimesso. Il secondo guarito è una signora, anche lei di Pesaro, di 55 anni, anche lei risultata positiva il 29 febbraio e da allora in isolamento domiciliare. Le indicazioni del Ministero della Salute e del Consiglio Superiore di Sanità, ricorda la Regione, stabiliscono che una persona è dichiarata guarita dopo la scomparsa dei sintomi e avendo eseguito due tamponi risultati negativi a distanza di 24 ore l’uno dall’altro. Fino a ieri i dimessi erano 45, un numero destinato a salire con il prossimo aggiornamento del Gores.

Rispondi