Corinaldo, i Ris cercano le tracce della sostanza urticante: l’appello

0
708

ANCONA – I carabinieri stanno chiedendo ai genitori di portare gli abiti indossati dai figli che erano nella discoteca Lanterna azzurra nella notte tra il 7 e l’8 dicembre, quando sei persone sono morte durante una fuga in massa, provocata da spruzzi di una sostanza urticante. Ai fini delle indagini – è stato detto ad uno dei genitori – serve fare un’analisi di campionatura sugli indumenti, non lavati, indossati in quella serata alla ricerca di eventuali tracce dalla sostanza irritante. Servono in particolare gli abiti indossati da chi ha un referto di intossicazione o spruzzata diretta, che possono essere portati nella più vicina caserma dei carabinieri

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here