Corinaldo, Dacia Maraini presenta “Chiara d’Assisi: elogio della disobbedienza”

0
473

CORINALDO – Sabato 5 maggio ore 18.00 nella Sala Consiliare “A.Ciani” del Comune di Corinaldo, appuntamento
con la scrittrice Dacia Maraini e il suo nuovo libro “Chiara d’Assisi: elogio della disobbedienza.”
La storia, declinata al maschile, ci mostra la figura di Santa Chiara d’Assisi per lo più all’ombra del
concittadino San Francesco.
L’opera è l’incontro tra un’autrice, la quale attraverso la parola ci ha fatto e ci fa conoscere un
impagabile universo esistenziale e una donna alla quale, a causa del contesto in cui è vissuta, la
parola è stata tolta, senza peraltro che alcuno sia mai riuscito a piegarne l’adamantino carattere.
"É una ghiotta occasione quella di poter avere ospite una delle maggiori scrittrici italiane del
Novecento e della contemporaneità- le parole dell’assessore alla Cultura e Pari Opportunità Giorgia
Fabri- Una donna che ha dato e dà lustro al nostro paese con la sua intrigante, puntuale, originale,
multiforme produzione letteraria, affrontando tematiche strettamente legate al mondo della donna,
alla femminilità, all’essere soggetto determinante, ma troppo spesso contrastato, per usare un
eufemismo, se non addirittura misconosciuto di questa nostra società, mai abbastanza evoluta per
determinate problematiche come nel caso dell’ancora una volta attuale e drammatica violenza di
genere.
La tematica del volume di cui Dacia Maraini parlerà a Corinaldo, s’ inserisce bene nel contesto di
una realtà cittadina e amministrativa che alla donna, a cominciare da Maria Goretti, giovane martire
e santa di questa terra, assegna preminenza e costante attenzione. Corinaldo, città d’arte e fede, per
citare una tra le diverse definizioni di questo Borgo d’Italia e d’Europa, non può che accogliere con
entusiasmo e gratitudine questa bella figura di donna, di studiosa e di scrittrice che con la sua opera
ha saputo intercettare i sentimenti, le vicende, le problematiche emergenti a cavallo di due millenni
che appaiono, allo stesso tempo, tanto vicini e tanto lontani fra loro e talvolta da noi, affaticati
interpreti di una quotidianità che ci assorbe e ci impedisce di elevare lo sguardo e lo spirito verso
ben altre mete”.
“La presenza di Dacia Maraini a Corinaldo, infine, impreziosisce ed esalta un percorso che questa
Amministrazione e, in particolare l’;assessorato alla Cultura, ha da tempo intrapreso nel senso: della
promozione di scrittori, locali e non, giovani e meno giovani, che giustamente ambiscono a
proporre le loro opere; dell’ospitalità offerta ad autori di rilievo nazionale, in stretto e proficuo
rapporto di collaborazione con l’associazionismo locale ad hoc, che, come in questo caso Unitre e
“Letto per diletto”, sviluppa incontri di tal genere nel corso dell’anno, nonché apprezzati e
frequentati incontri di lettura in biblioteca".
Mauro Pierfederici, alla presenza del critico letterario Eugenio Murrali, condurrà la presentazione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here