Controlli dei Carabinieri: effettuati un arresto e quattro denunce

0
56

Giorni impegnativi per i militari della Compagnia Carabinieri di Fano unitamente alle Squadre di Intervento Operativo di Vibo Valentia, che negli ultimi giorni durante i controlli hanno effettuato un arresto e denunciato quattro persone.

Un 51enne del posto è stato denunciato per aver asportato dalla vetrina di un negozio Di telefonia all’interno dell’ipermercato Fano Center, un Iphone 12 del valore di oltre 1000 euro. Scoperto è fuggito velocemente, allontanandosi dal supermercato a bordo della sua auto. Gli immediati accertamenti svolti anche grazie all’impianto di videosorveglianza hanno permesso di risalire al modello, una golf bianca e all’intestatario del mezzo, coincidente quanto a descrizione con l’autore del furto. A seguito della perquisizione domiciliare della sua abitazione, dove l’uomo è stato rintracciato dai militari poco dopo i fatti, è stato rinvenuto il telefono subito restituito al negozio. Risponderà di furto aggravato.

Altri due giovani, un italiano ed un extracomunitario neo maggiorenni, sono stati denunciati per aver asportato dal supermercato Spazio Conad merce per un valore di circa 200 euro, restituita una volta sorpresi sul fatto. Anche qui la visione delle immagini di videosorveglianza ha permesso di verificare come i due occultassero la merce per poi pagare alle casse solo alcuni degli articoli prelevati.

A Pergola, infine, due giovani di 21 e 29 anni sono stati denunciati per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, perché a seguito di perquisizione domiciliare sono stati trovati in possesso di 3 dosi di cocaina, 10 grammi di hashish e materiale per la pesatura e il confezionamento dello stupefacente. Per il 29enne che era sottoposto alla misura dell’affidamento in prova per analogo reato, si sono riaperte le porte del carcere di Villa Fastiggi.

Diuturna l’attività di controllo dei militari dalla costa all’entroterra, per la verifica del rispetto delle misure di contenimento del contagio da Covid-19. Diverse le violazioni contestate perlopiù nella fascia oraria del coprifuoco a carico di soggetti privi dei previsti motivi che permettono lo spostamento.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here