Colli al Metauro, il primo maggio riapre il Museo del Balì

0
61

COLLI AL METAURO – Ripartenza con il botto: il 1 maggio dopo 6 mesi esatti di chiusura, finalmente il Museo  riapre ai visitatori.

A seguito del passaggio in zona gialla della nostra Regione, finalmente i musei marchigiani  possono aprire e noi non aspettavamo altro che accogliervi nuovamente, più carichi che  mai.

Nel pieno rispetto di tutte le regole igenico-sanitarie di contenimento del Covid-19, le sale  del Museo saranno tutte visitabili e anche il nuovo planetario digitale sarà accessibile. Il Museo del Balì, ha la fortuna di essere ospitato in una grande Villa ed è immerso in un  ampio parco; questo renderà più facile la gestione dei flussi.

Unico vincolo, la prenotazione facile e veloce effettuabile dal nostro sito internet che ci  permetterà di non creare assembramenti nelle sale e quindi di farvi vivere l’esperienza  scientifica in completa sicurezza.

Per normativa nazionale, non si potrà accedere senza prenotazione effettuata un  giorno prima. 

Il Museo è aperto sabato e domenica dalle 15:00 alle 19:30, ultimo ingresso alle  18:00. Gli spettacoli al planetario si susseguono ogni 30 minuti (l’orario di quest’ultimo verrà  comunicato in cassa seconda dell’affluenza del pubblico). Il tempo di permanenza all’interno  del museo è di massimo 2 ore. L’osservatorio astronomico resta al momento chiuso.

  1. San Martino, 61030 Saltara (PU) – Tel 0721 892390, ufficiostampa@museodelbali.it – www.museodelbali.it

Segnaliamo che il bar all’interno del Museo è ancora chiuso a seguito delle limitazioni  normative anti covid ad al cambio di gestione;

Dopo questo periodo buio che ha coinvolto tutto il mondo e tutti i settori, ora, proprio grazie  alla scienza ed ai vaccini, si inizia a intravedere una via d’uscita.

La ripresa sarà lenta e ponderata, ma la cultura non può e non deve morire.

Con la Scienza ne usciremo!

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here