Ciclista investito da un’auto sulla Flaminia. E’ grave – VIDEO

96
17651

FANO – Grave incidente stradale intorno alle 10.30 di oggi, giovedì 4 agosto, lungo la strada Statale Flaminia 3, poco prima della frazione di Cuccurano di Fano, all’altezza dell’ex maglificio Gabriella Frattini. Un ciclista di 43 anni è stato investito da un’auto condotta da un giovane del posto. Il conducente, secondo le prime informazioni, non avrebbe visto il ciclista a causa del riflesso del sole contro il parabrezza che gli avrebbe impedito la perfetta visuale della strada. Il 43enne è stato centrato da dietro ed ha sfondato il vetro dell’auto con il corpo per poi finire a terra. Lo sportivo indossava il caschetto ma le contusioni riportate hanno spinto i medici a trasferire d’urgenza il ferito al Pronto Soccorso di Pesaro in codice rosso. Sul posto due pattuglie della Polizia Locale.

FOTO: OCCHIO ALLA NOTIZIA – FANO TV

WhatsApp Image 2016-08-04 at 11.40.40

WhatsApp Image 2016-08-04 at 11.41.10 (1)

WhatsApp Image 2016-08-04 at 11.41.10 (2)

WhatsApp Image 2016-08-04 at 11.41.10

 

96 COMMENTS

  1. Mi dispiace solo per quel povero automobilista che poretto con le leggi che ci sono inizia un calvario he nn finirà più!!

    • Dispiace certo, ma se lo ha preso in pieno non camminava da parte di sicuro è di certo non lo ha fatto apposta. E non andava manco forte, altrimenti era messo molto peggio.

    • Asia Nataloni te mi sa che sei fuori di testa??? Povero automobilista? lui non ci vedeva per il sole e il ciclista è in codice rosso???? Quindi se c’eri tu o un tuo parente valeva uguale povero automobilista???

    • Agnese Marchetti..mi riesce difficile!!certe persone prima di parlare dovrebbero contare fino a 10 nel suo caso fino a 100

    • Quello che dichiarano ai carabinieri è quello che è stato riportato nel giornale, ma noi c eravamo? No ci avvaliamo di credere quello che ci riportano…
      Potrebbero esserci anche altre dinamiche!!
      Valeva la stessa cosa sia che fossi stata io, o chiunque altro il pensiero non cambia!!
      Stanno tutelando solo ciclisti e pedoni mentre invece a noi automobilisti ci tartassano di leggi…
      La prudenza la deve avere solo l automobilista vero?
      Se faccio un incidente e faccio cadere un ciclista non guardano neanche la dinamica di dove camminava lui però a me può partire un processo con tanto di revoca della patente ecc.
      Solo un poliziotto a Fano ( non faccio nomi per quanto mi sta sul cavolo e pignolo su tutto il codice della strada ) applica la legge facendo verbali anche a ciclisti e a pedoni…
      Lo visto con i miei occhi che a fatto il verbale a uno che parlava al cel mentre era in bici, e ha fermato a un gruppo di ciclisti che camminavano nel mezzo facendogli il verbale!!!
      Tutti gli altri? Vigili, carabinieri? Sono troppo impegnati con i velox o a far multe al lido….
      Se uno è in bicicletta non deve essere tutto permissivo devono farle rispettare anche a loro!!
      A Fano vi lamentate che non ci sono le ciclabili… Tra Fano e Pesaro l hanno fatta ci camminano?! No

    • Se il ciclista morirà penso che più che calvario ci sia un bel rimorso qualora fosse colpa sua…

  2. Lo dicono anche a scuola guida che se non vedi rallenti !! Santo iddio spero non capiti mai a un suo familiare signora asia. Il problema è la patente a una certa età la devono ritirare !!!!!!

    • io se non vedo posso anche rallentare , ma loro se sentono il rumore di un macchina dietro non si spostano neanche se gli suoni!! Sono d’accordo con lei che a una certa età non si ha più i riflessi e la devono togliere e che purtroppo anche a Fano le visite con la famosa bustarella le passi anche a 90 anni!!

  3. Il peoblema è che questi ciclisti non rispettano le più elementari norme del codice della strada. Se le vanno a cercare

    • cosa se le vanno a cercare… non ci ha visto per il sole…doveva almeno rallentare… è un codice rosso..l’ha fatto balzare in aria…mo’ vogliamo dare la colpa al ciclista?

    • Ascolta: io vedo molto spesso i ciclisti per strada e ti posso garantire che chi circola in quel modo, disprezzante delle regole stradali, prima o poi incappa in qlk disavventura. Che poi ci siano anche automobilisti che non sanno circolare, è vero anche questo, ma dovrebbe essere una ragione in più per prestare attenzione. Se vogliono camminare su una strada trafficata, l’uno accanto all’altro per chiacchierare, si comprino una macchina anziché una bici…

  4. Il problema è che la guida controsole è davvero terrificante… Io vedo gente che troppo spesso continua imperterrita ad andare avanti a tutta velocità come se il sole non ci fosse, io anche quando sono in scooter a costo di sembrare un idiota a volte metto la mano in fronte per vedere meglio la strada!

  5. Precarietà Poretto però anche questi ciclisti molte volte stanno nella corsia dove transitano le auto invece di stare all’aldilá della riga continua, anche prima zona san Lazzaro 2 biciclette in mezzo alla strada non si può così, precarità Poretto il ciclista, ma deve servire anche ad altre persone ciò che è accaduto, perché sulla strada non ci sono solo le bici!

    • Ci sono le aree e posti dove si può andare tranquillamente, e dove c’è lo spazio necessario per far transitare sia veicoli che biciclette dove non c’è non ci si va, perché è un pericolo sia per i ciclisti che per gli automobilisti, guarda via papiria, che per superare una bicicletta sei costretto ad andare nell’altra corsia, e alcune domeniche ci sono i ciclisti che addirittura prendono una corsia intera. Abito li vicino e mi capita spesso.

    • Articolo 143 – Posizione dei veicoli sulla carreggiata

      1. I veicoli devono circolare sulla parte destra della carreggiata e in prossimità del margine destro della medesima, anche quando la strada è libera.

      2. I veicoli sprovvisti di motore e gli animali devono essere tenuti il più vicino possibile al margine destro della carreggiata.

      Articolo 182 – Circolazione dei velocipedi

      1. I ciclisti devono procedere su unica fila in tutti i casi in cui le condizioni della circolazione lo richiedano e, comunque, mai affiancati in numero superiore a due; quando circolano fuori dai centri abitati devono sempre procedere su unica fila, salvo che uno di essi sia minore di anni dieci e proceda sulla destra dell’altro.

  6. Dite delle biciclette ma io quando sono nella strada che voglio attraversare con mio figlio col passeggino non c’è una macchina che si degna di fermarsi! !! Siete tutti suonati non date la colpa solo ai ciclisti! !!! Il caldo vi da alla testa misa!!!!!

    • La colpa e certamente di entrambi.. Ma credo che il caldo dia alla testa in particolar modo alla signora asia!!!

  7. a giudicare dalle bozze sull’auto il ciclista era perfettamente al centro della corsia, come al solito…

    • Si, va bene… allora si dovrebbe vietare il transito su tutte le strade in direzione fossombrone tre le ore 10.00 e le 11.00…
      Che poi l’auto non andava piano è un altro discorso e pure a me pare che l’impatto sia stato piuttosto violento

    • con tutte le buche che ci sono… e poi la strada è di tutti… che alcuni automobilisti si sentono i padroni…. ciclisti deficienti ce ne sono…ma un briciolo di tolleranza a volte…

  8. Io non sono un ciclista ma gli automobilisti un po’ di pazienza la devono mettere xd cazzo dovete andare aven da muri tutti xd

  9. È ora che anche le bici anche e sopratutto quelle da corsa abbiano le luci posteriori e le frecce come le moto,sennò non fatele girare in strada ma solo negli spazi a loro assegnati…

  10. Il sole contro in quel tratto e a quell’ora? Il sole a metà mattina davanti al maglificio ce l’hai a sinistra quindi sono tutte stupidaggini, se si usassero meno i cellulari mentre si guida forse 3/4 di questi incidenti non ci sarebbero….

  11. Ma la gente che commenta, “-1” o “ne mancano ancora parecchi”, che problemi ha???
    Ma ci pensate a quel cazzo che dite…evidentemente no se no avreste pensato che forse quel -1 poteva essere un vostro amico/famigliare

  12. Non faccio commenti sull’ automobilista altrimenti rischio la denuncia. Però da ciclista dico semplicemente la colpo non è so dei ciclisti su strada. Io molte volte mi alleno da solo camminando ai marginidella strada e trovo da discorrere !!!

  13. Andate piano con le auto camion ecc…le bici come i pedoni sono quelli che ci rimettono di più ricordatevelo .
    Poi se vi stanno sulla balle respirate profondamente e riflettete .
    Questo è stato un brutto incidente x il ciclista ma anche x il conducente dell’auto.

  14. Sono passato mentre lo soccorrevano, il sole non dava fastidio. Quel poveretto è stato centrato almeno ai 70km. La bici era accartocciata e il vetro dell’auto esploso e bozzato tutto il cielo dell’auto. Meno cellulari, meno pokemon e più attenzione!!!

  15. L’unica cosa che si può fare contro i cerebrolesi che hanno scritto -1 o roba simile è segnalarli a FB ed invito tutti a fare altrettanto. Non sarà molto, ma sempre meglio che insultarli. Purtroppo c’è molta gente con livello intellettivo troppo basso. Parlando al telefono (visto che la scusa del sole non sta in piedi) l’automobile poteva anche schiantarsi su un trattore o su un Ape, che viaggiano alla stessa velocità, con conseguenze certamente più gravi per il guidatore. I ciclisti possono essere fastidiosi perché a volte creano intralcio ma non mettono a rischio l’incolumità di nessuno se non la propria. I commenti dei tre dementi offendono principalmente loro stessi, ma evidentemente sono troppo idioti per capirlo.

    • cervelli spappolati da cellulare acceso 24 ore su 24 ..forse cercava il mostricciattolo!!cmq la situazione macchine a Fano è insostenibile ..gente che prende la macchina per fare 1 metro ,sfrecciano in centro ..se potessero entrerebbero in bar e negozi e pure al mare con la macchina e la stolta giunta comunale cosa fa? li punisce? macchè anzi li vizia ..asfalta le strade senza lasciare neppure una strisciolina per ciclisti ,pedoni ,anziani in carrozzella .le strade sono immensi parcheggi per auto a destra e sinistra ,la maggior parte giovani (di età anagrafica ,perchè più vecchi dei vecchi ) che passano il tempo a girare a vuoto in macchina ..tanto come si dice a fano ..paga babo!! ed i semafori? zero totale neppure le strisce mettono ..non finirò mai di criticare sindaco e giunta per questo obbrobio ..ed i turisti? pensate di attirarli in una città in cui neppure possono camminare in sicurezza?

  16. Il fatto che i ciclisti non riescano ad andare in fila non comporta lo sterminio degli stessi…che poi in questo caso stava pure viaggiando da solo e quindi si presume sul lato destro della carreggiata

    • Si infatti . Ma poi se non vedi perché c è il sole … Rallenti . Lo insegnano anche a scuola guida . Ma sicuramente il signore in questione è troppo Anziano per ricordarsi ciò che ha imparato anni addietro

  17. Come si fa a parlare di riflesso del sole alle 10.30 del mattino,quando il sole ce l’hai alle spalle,per altro in un rettilineo di un chilometro.Sono passato li appena successo l’incidente stessa direzione,nessun riflesso.

  18. Camminano sempre in doppia fila e poi se gli suoni per farli spostare ti rispondono anche male! Questo è corretto??

  19. Si ammazziamoli tutti …poi quando sono finiti i ciclisti ammazziamo tutti gli automobilisti poi i motociclisti e per finire tutti i pedoni…e poi andate tutti a fan……lo

  20. Inoltre al sole, caro SINDACO da investire nella riparazione delle strade è una vergogna il soldi della comunità Europea arriva Spenderlo bene, seno lo porterei a lei a fare un giro in bicicletta e io in macchina dopo mi saprà dire cosa sente

  21. Io la faccio tutti i giorni e una grande cazzata non deve guidare parlando al telefono quando ne vedo alla mattina

  22. Come si può giudicare?? Piste ciclabili come al estero. Di cosa stiamo parlando?? Speriamo stia meglio.

  23. Sicuramente sempre che si salvi, la prossima volta cammina con prudenza, poi basta rompere i coglioni a noi autisti quando siete voi che non sapete andare per strada,ricordatevi coglioni che la strada non è vostra ed è sempre più pericolosa soprattutto per voi.

Rispondi