Catena di solidarietà dei Fanesi. Al via raccolta viveri per i terremotati

188
9615

FANO – Il cuore dei Fanesi batte sempre forte in momenti come quelli che stanno vivendo i terremotati di Marche e Lazio. La protezione Civile di Fano ha attivato un punto di raccolta al Codma di Rosciano. Dalle ore 15 i volontari del C.B. Club “Mattei” stanno raccogliendo generi alimentari non deperibili che vanno dalla pasta ai pomodori pelati, barattoli di fagioli, ceci, lenticchie, piselli, olio, sale grosso e fino, caffè, latte a lunga scadenza, zucchero, caffè, omogeneizzati e biscotti. E poi prodotti per l’igiene personale come shampoo, dentifricio, pannolini per bambini e adulti oltre naturalmente a coperte e vestiti in buono stato. Catena di solidarietà attivata anche dai tifosi dell’Alma Juventus Fano che hanno dato appuntamento alle 14 nell’area di Servizio di Sant’Orso. La lista dei beni da inviare nelle zone terremotate è la stessa.

WhatsApp Image 2016-08-24 at 15.33.08

WhatsApp Image 2016-08-24 at 15.33.09

WhatsApp Image 2016-08-24 at 15.33.13

WhatsApp Image 2016-08-24 at 15.33.13 (1)

WhatsApp Image 2016-08-24 at 15.33.14

 

188 COMMENTS

  1. Mi hanno appena detto che x la raccolta sono aperti fino a domani mattina alle quattro. .alle 4,30 partono per portare la roba. ..

  2. Se ne prossimi giorni volessimo inviare un bancale d’acqua come possiamo fare?non riusciamo per domani Max venerdì

  3. Copio e incollo:

    Da una ragazza aquilana
    “L’intimo, a noi serviva l’intimo e giochi, magari piccolini, quelli che possono stare nella mano di un bambino. I bimbi non li mollarono per giorni, me lo ricordo nitidamente. Spazzolini, dentifrici, pannolini per i bimbi e assorbenti per le donne. Di cibo ce n’era in abbondanza, ma queste cose erano quelle di non immediata percezione che mancavano, e creava pure qualche imbarazzo chiederle.”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here