Cassonetti in fiamme a Fano: denunciato il presunto piromane

0
1121

FANO – I Carabinieri della Stazione di Fano hanno denunciato in stato di libertà un 39 enne, con precedenti di polizia per fatti simili, per una serie di incendi avvenuti tutti di notte a Fano e che hanno distrutto quattro cassonetti ASET, in via Lambruschini e Don Bosco (11 gennaio u.s.), via Dante Alighieri (31 gennaio u.s.) e l’ultimo in sequenza, proprio la notte dell’8 febbraio, in via Giacomo Cecconi.

I militari, allertati dal personale ASET, hanno individuato il soggetto presunto responsabile dei roghi. L’uomo, un 39 enne fanese, è stato fermato nell’immediatezza dei fatti, nei pressi dell’ultimo obiettivo colpito. A seguito degli accertamenti, è stato deferito alla Procura della Repubblica di Pesaro per il reato di danneggiamento seguito da incendio.

 

In copertina una immagine di repertorio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here