Casa di riposo, “Progetto Comune” propone una Commissione di Controllo

0
1101

MONDOLFO – “Lo scorso gennaio è stato pubblicato il bando di gara per l’affidamento in “concessione” del centro residenziali per anziani “Nella Carradorini”di Mondolfo. Il bando prevede la durata della concessione per un periodo di 10 anni, rinnovabili per ulteriori 5, in sostituzione dell’attuale contratto di gestione, stipulato per un periodo di 5 anni. Ma le differenze non finiscono qui. Abbiamo contrastato questa decisione della maggioranza perché attuando la soluzione della concessione, si consente all’aggiudicatario della gara di sostituire in tutto e per tutto il Comune, il quale assume un ruolo di mero controllore. Anche la Commissione Affari Istituzionali, riunitasi il 26/02/2015, ha espresso a maggioranza, la volontà di approfondire alcuni aspetti del Bando tra i quali appunto il tema dei controlli che diventano determinanti in questa situazione.

Nella seduta del Consiglio Comunale del 13/03/2015 abbiamo presentato,come Consiglieri di minoranza, un o.d.g. che chiedeva di revocare, ed in subordine di modificare, il capitolato d’appalto con particolare attenzione all’art.31 relativo ai controlli. Il Sindaco durante tale seduta si è impegnato ad adoperarsi affinché, come da nostra richiesta, fosse istituita una Commissione di Vigilanza e di Controllo relativa alla gestione del Centro residenziale per Anziani “Nella Carradorini” di Mondolfo. Visto che ad oggi non è stato ancora predisposto nulla in tal senso, non abbiamo perso tempo ed abbiamo elaborato come “Progetto Comune” un regolamento di istituzione e funzionamento di tale commissione che verrà discusso e votato nel corso del prossimo Consiglio Comunale.

Confidiamo che l’Amministrazione, dopo gli impegni assunti pubblicamente, condivida ed accolga la nostra proposta al fine di garantire maggiore efficienza ed un servizio migliore all’interno della struttura”.

I consiglieri comunali di “Progetto Comune”

Barbieri, Diotallevi, Papolini, Bassotti, Piccioli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here