Carnevale di Fano è sinonimo di solidarietà

0
463

FANO – Carnevale di Fano è da sempre sinonimo di grande solidarietà. Nella giornata di ieri, venerdì 27 aprile, si è svolta la classica cena alla Mensa di San Paterniano con la consegna del ricavato di parte della vendita dei prendigetto e dei biglietti della Lotteria.
Alla presenza dell’amministrazione Comunale e di Lara Ricciatti, la presidente dell’Ente Carnevalesca, assieme al responsabile della Lotteria Giancarlo Panzieri hanno consegnato un assegno di 3.819,70 alla presidente dell’Opera Padre Pio-Mensa di San Paterniano Laura Cecconi che ha commentato: “Una tradizione che si consolida. Siamo orgogliosi che una manifestazione come il Carnevale di Fano, votato all’allegria e alla spensieratezza, ogni anno dedichi attenzione a chi allegro e spensierato non è. Non mi stancherò mai di ringraziare la presidente e l’Ente Carnevalesca che continuano a rendere il Carnevale di Fano bello da vedere, dolce da gustare e che scalda il cuore”.
“Siamo noi a dover ringraziare la Mensa di San Paterniano – ha controbattuto Maria Flora Giammarioli -, che da tempo dedica passione e attenzione a chi non ha avuto molta fortuna nella vita. Noi cerchiamo di contribuire nel nostro piccolo con la nostra donazione e quest’anno anche con un Vulòn per portare un sorriso agli ospiti della mensa”.
Presenti alla serata anche le associazioni che hanno contribuito nella vendita dei biglietti della lotteria e dei prendigetto ai quali sono stati consegnati ben 12.026,30 euro.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here