Capodanno a Fano, roghi di cassonetti e atti vandalici. Pienone in piazza XX Settembre

Capodanno a Fano, roghi di cassonetti e atti vandalici. Pienone in piazza XX Settembre

FANO – La notte di San Silvestro è trascorsa senza grossi problemi a Fano. Tanta gente ha affollato piazza XX Settembre per salutare il nuovo anno. Disattesa puntualmente anche l’ordinanza del sindaco che vietava i botti di mezzanotte per tutelare gli animali. Tre gli interventi notturni dei Vigili del fuoco di Fano per spegnere le fiamme divampate all’interno dei cassonetti stradali: in via Alberti, in via Amiani e a Marotta di Mondolfo. Atti vandalici sono stati segnalati in viale Adriatico a Fano di fianco alla pista polivalente, vicino al porto turistico, dove i soliti ignoti hanno divelto un palo dell’illuminazione pubblica (foto Reporter di Strada, Marco P.). Nel parco pubblico a Fenile di Fano è stato sradicato un cestino per i rifiuti e il contenuto dato alle fiamme.

FESTA IN PIAZZA XX SETTEMBRE – Dopo il successo dello scorso anno con il Disco Diva Live Tour, quest’anno non ci si è risparmiati con una serata che già dalle 22.30 è apparsa divertente e ricca di sorprese. I dj di Radio Studio Più hanno accompagnato i primi coraggiosi che hanno deciso passare la serata in città, con una selezione musicale per tutti i gusti. Con il passare del tempo, la temperatura è salita di grado di pari passo al divertimento ed è diventata incandescente intorno alle 23.20 con l’arrivo dell’ospite principale dell’evento: Cecilia Gayle. La cantante e ballerina costaricana, frizzante, allegra e ironica, non ha perso nemmeno un grammo della sua carica esplosiva da quanto, nel 1998 è uscita con il più grande successo, El Pam Pam, e si è esibita in una performance strepitosa, che si è interrotta pochi minuti prima della mezzanotte per permettere il countdown ufficiale fatto dal video show dei professionisti di Radio Studio Più. 3, 2, 1 e via con l’esplosione delle stelle filanti e coriandoli sopracitati, che hanno dato il benvenuto al 2019. Dopo il brindisi di rito con organizzatori, istituzioni, ed i comici del san costanzo show, e un po’ di video show, Cecilia Gayle si è reimpossessata del palco facendo cantare e ballare tutti i presenti.

Terminata l’esibizione si è continuato con musica e balli apprezzatissimi dai tanti giovani presenti, che hanno invaso piazza XX Settembre, sia per la spettacolarità delle immagini, che per la selezione musicale. Solo l’ora tarda, ed il limite impostato dagli organizzatori delle ore 3.00, ha fatto si che la festa finisse con una piazza ancora vogliosa di festeggiare e ballere. Bella serata anche per il Capodanno sul Ghiaccio, novità assoluta per questo 2018 che ha regalato una proposta alternativa per festeggiare le ultime ore dell’anno, e per il Magic Sand che anche nella giornata di oggi ha fatto registrare un gran numero di presenze. Un Capodanno di livello nazionale grazie anche agli svariati collegamenti con le città di Madonna di Campiglio, Desenzano, Sirmione, Brescia, Malcesine e Monte Baldo, legati alla città della fortuna dallo stesso progetto di Radio Studio Più.

Non sono ovviamente mancate le risate grazie ai comici del San Costanzo Show che come ogni anno non hanno deluso le aspettative facendo trascorrere il passaggio dal 2018 al 2019 dei tanti spettatori del Teatro della Fortuna tra sketch, tanto divertimento, gioia e serenità.

“Quando si riesce a fare squadra, questi sono i risultati – ha commentato il presidente della Proloco di Fano, Etienn Lucarelli -. La macchina organizzativa della Proloco, l’amministrazione comunale, la regione, le associazioni di categoria, sono riusciti ancora una volta a fare rete, realizzando uno dei Natali più belli di sempre con un’offerta incredibile. Dopo una serata del genere invito tutti i cittadini e turisti a venire ad assistere all’ultimo appuntamento del Natale Più 2018/19, che farà divertire soprattutto i più piccoli: la Befana in piazza XX Settembre in programma sabato 5 e domenica 6 gennaio. Non mancate”.

Condividi:

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com