Borsoni sportivi in dono per la squadra di calcio a 5 ipovedenti di Fano

Borsoni sportivi in dono per la squadra di calcio a 5 ipovedenti di Fano

FANO – L’associazione onlus fanese “Il Piccolo Grande Alessandro” ogni anno dona i proventi del 5×1000 a progetti che coinvolgono bambini o ragazzi di Fano. Quest’anno l’associazione ha deciso di acquistare dei borsoni sportivi per la squadra di calcio a 5 ipovedenti di Fano UICI ADRIATICA FANO. L’iniziativa è stata fortemente voluta da Giorgia Marcelli che è molto vicina  all’associazionismo “Ogni anno cerchiamo di ‘fare un regalo’ ai bambini e in questa occasione siamo orgogliosi di contribuire ad accrescere una associazione che svolge un ruolo straordinario di riscatto sociale attraverso lo sport”. A ricevere il dono Venerdì 26 Ottobre presso l’Ufficio del Sindaco del Comune di Fano Antonio Falasconi storico centralinista del Comune nonché presidente dell’Asd Adriatica Uici Fano, Associazione appartenente all’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Onlus sezione di Pesaro Urbino. L’Associazione è stata fondata nel 1989 su iniziativa di alcuni soci tra i quali Antonio Falasconi che l’ha sempre presieduta fino ad oggi ed ne è stato il propulsore. La squadra è stata negli anni composta anche da atleti provenienti da fuori regione che hanno trovato a Fano un ambiente sportivo inclusivo ed accogliente. Il fortunato incontro tra era già avvenuto ad aprile 2018 quando una classe partecipante al concorso scolastico “Da grande vorrei fare l’inventore” aveva ideato “Animal Cube” un puzzle composto da 6 cubi tattili pensato per bambini non vedenti, ed i bambini avevano poi donato l’opera all’UICI Fano.

Condividi:

Rispondi