Bomba a San Costanzo, il sindaco ordina l’evacuazione

0
1062

SAN COSTANZO (PU) – Tutti i cittadini residenti nel raggio di 600 metri dal cratere della bomba, nella giornata di sabato 18 febbraio 2017, dalle ore 8 alle 14, dovranno tassativamente abbandonare le proprie abitazioni. Il comune ha già provveduto a fare un completo censimento della popolazione interessata da tale operazione. Ora, al fine di organizzare al meglio l’ evacuazione stessa, le procedure di sorveglianza e sicurezza, il sostegno alimentare e sanitario alla popolazione, i servizi socio sanitari speciali per malati, infermi ed infanti, stiamo distribuendo alle famiglie, tramite gli agenti di polizia municipale, la modulistica che vedete in foto allegata a questo post. I moduli vanno OBBLIGATORIAMENTE compilati come da indicazioni scritte negli stessi e vanno consegnati all’ ufficio protocollo del Comune entro e non oltre le ore 17 di giovedì 2 febbraio. Anticipo sin d’ ora che giovedì 9 febbraio alle ore 21, a Cerasa, presso la Chiesa di San Lorenzo, si terrà una pubblica assemblea in cui la sottoscritta assieme alla Protezione Civile ed alla Croce Rossa forniremo tutte le informazioni tecniche ed operative relative alle procedure da osservare nella giornata dell’ evacuazione. Grazie per la vostra attenzione e collaborazione.
Il Sindaco di San Costanzo
Margherita Pedinelli

16174652_1277383512307223_5269003438394055205_n

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here