Bilancio, Noi Giovani lancia un appello ai cittadini: “5X1000 al Comune”

Bilancio, Noi Giovani lancia un appello ai cittadini: “5X1000 al Comune”

FANO – “Sempre di più dobbiamo confrontarci con le casse comunali che non riescono a prendersi cura della manutenzione della nostra città, visti anche gli ultimi tagli con cui dobbiamo rapportarci, aggiunto alle sempre più stringenti regole di stabilità. In aggiunta a questo, anche il mal tempo non ha dato tregua alla nostra città, visti anche gli ingenti danni causati dalle piogge e dalle mareggiate alla nostra costa; per non parlare della situazione delle strade.

L’appello è rivolto a tutti i cittadini fanesi che, devolvendo il loro 5 per mille al comune, avrebbero la possibilità di aiutare direttamente l’amministrazione. Con un sostegno atto a prendersi cura delle nostre strade, della nostra costa e della manutenzione della città. Inoltre, potrebbe essere un modo di sentirsi più vicini a questa nostra comunità ed anche a quelle famiglie e quelle aziende che si trovano in estrema difficoltà, con un aiuto diretto e concreto.

In vista della prossima dichiarazione dei redditi, Noi Giovani consigliamo ai cittadini di scegliere questa possibilità di sostegno agli enti locali, destinando il loro 5xmille al Comune di Fano. La stessa amministrazione potrebbe farsi portavoce di una scelta che potrebbe avere una ricaduta molto positiva in termini economici”.

Edoardo Carboni – Segretario Noi Giovani

Condividi:
  1. Cari Noi Giovani, la proposta o appello che fate per i problemi di Fano, non mi sembra ne innovativa ne un’idea rivoluzionaria. Ricalca e persevera nella strada di un passato che continua uguale e imperterrito ormai da decenni, quella delle tasse o balzelli vari, senza mai proporre tagli agli sprechi e risparmi che non compromettano i servizi essenziali. Se volete tener fede al nome che vi siete dati, proponente qualcosa che sia veramente innovativo, fate uscire dalle vostre “giovani” menti idee che non siano la fotocopia di un passato che ha portato questo Paese nel disastro attuale, che una classe politica corrotta ed egoista continua imperterrita a fare solo grandi dichiarazioni, cioè chiacchiere, ma a fatti rimane ancorata ai propri privilegi e sprechi.

    Rispondi

Rispondi

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com