Biennio del Cecchi a Fano, Mascarin: “Teniamo fuori l’Agrario dalla campagna elettorale”

0
1098

FANO – “La perseveranza della Consigliera regionale Foschi (FI) è a suo modo ammirevole, non fosse che il suo impegno pare rivolto più a raccogliere facili consensi personali in vista delle prossime elezioni regionali piuttosto che a conseguire risultati tangibili per la città di Fano. Quello che la consigliera pare voler ignorare è che l’attivazione di un corso dell’I.T.A. “Cecchi” nella nostra città non dipende dalla volontà del solo Comune di Fano, ma dalla condivisione di questo orizzonte da parte di molti altri soggetti tra cui il Comune di Pesaro, la Provincia di Pesaro Urbino e, ovviamente, tutte le Istituzioni scolastiche interessante a livello provinciale e regionale”.

“Procedere in maniera unilaterale e non concertata – come vorrebbe Foschi – produrrebbe i risultati sortiti in passato dall’ex-Sindaco Aguzzi e cioè nulla. I Sindaci delle due città interessate hanno espresso un comune intendimento a metà di novembre: pensare che in meno di due mesi maturino i passaggi che la politica non ha saputo realizzare in 20 anni è evidentemente pretestuoso oltre che irrealistico. In questo senso sarebbe utile un diverso approccio a un tema complesso che dovrebbe stare a cuore a tutta la politica fanese. È questo lo spirito con il quale la prossima settimana procederemo a un sopralluogo congiunto presso i locali del CODMA.”

“Comprendo che la campagna elettorale è alle porte ma sarebbe opportuno, nell’interesse di Fano, che i protagonismi politici fossero meno accentuati e che temi così delicati fossero oggetto di sinergie piuttosto che di polemiche forzate e ricercate.”

Samuele Mascarin / Assessore ai Servizi Educativi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here