Atti vandalici al “Grizzly”: ancora solidarietà da gruppi e circoli marchigiani

0
1188

FANO – Il 4 ottobre scorso a Fano un’azione squadrista, firmata con svastiche e inneggi al duce, ha devastato lo Spazio Autogestito Grizzly. Consideriamo gravissimo quanto accaduto e segno di un peggioramento del quadro politico e sociale attuale dato che la violenza della bassa manovalanza fascista puntualmente si manifesta nei periodi di crisi economica e sociale. Peggio ancora in questo momento, alle porte di una serie di scadenze quali  scioperi nella scuola, cortei studenteschi, scioperi contro le manovre governative che cercheranno di manifestare il dissenso della collettività alle politiche scellerate del governo, alla voracità capitalista del padronato, e al montare della guerra fra poveri a fronte di una disoccupazione sempre crescente, alla discriminazione di genere. Dal canto nostro non siamo disposti ad accettare violenze e provocazioni di alcun tipo. Esprimiamo la nostra solidarietà alle/i compagne/i del Grizzly di Fano e siamo pronti a difendere i valori della classe operaia e dell’antifascismo contro ogni forma di violenza, squadrista o istituzionale, vigliacca e anonima o veicolata da leggi antioperaie e contro lo stato sociale.

FAI – Federazione Anarchica Italiana
–       Gruppo “Michele Bakunin” – Jesi
–       Gruppo “Francisco Ferrer” – Chiaravalle
Gruppo Anarchico “Kronstadt” – Ancona
Circolo Studi Sociali “Ottorino Manni” – Senigallia
Anarchiche e anarchici della Valcesano
Biblioteca Archivio E. Travaglini
Alternativa Libertaria/FdCA di Fano – Pesaro
Centro Studi Libertari “Luigi Fabbri” – Jesi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here