Anziani e Tecnologia, Asi: “Al via tre incontri gratuiti per aiutarli nell’apprendimento”

0
144

Il rapporto tra anziani e nuove tecnologie è in costante sviluppo, e presenta numerosi vantaggi. Tuttavia, è necessario sapere come aiutare gli anziani ad approcciarsi al mondo digitale, e come spronarli all’apprendimento.

In base a recenti statistiche ISTAT, almeno l’80% della popolazione over 60 ha usato internet almeno una volta nella vita, e circa un anziano su tre, tra i 65 e i 75 anni, ha usato internet nell’ultimo anno (il 13% lo usa addirittura tutti i giorni). Questa tendenza, inoltre, è destinata a continuare nel prossimo futuro, visto che quasi la metà degli italiani che ora hanno tra i 60 e i 64 anni d’età utilizza internet con regolarità.

Tra le funzioni più utilizzate rientra appunto l’accesso ai social network; anche la consultazione delle notizie e del meteo ha un ruolo importante. Non è da sottovalutare naturalmente la comunicazione: gran parte degli anziani fa un uso abituale di applicazioni di chat, messaggistica e videochiamate.

Sono diversi i fattori e le cause che spingono gli anziani ad approcciarsi alle nuove tecnologie, soprattutto informatiche e digitali: rimanere al passo con i tempi, sentirsi meno soli, rimanere in contatto con i propri famigliari ed amici anche quando questi sono lontani.

Dunque l’impiego delle nuove tecnologie agevola negli anziani lo sviluppo di un modo di pensare “smart” simile a quello dei ragazzi delle moderne generazioni e soprattutto, dei loro nipoti, così da avvicinarsi ancor più al loro modo di stare al mondo, consentendo così il mantenimento di una mente sana ed allenata.

Inoltre, la molteplicità di siti, applicazioni, prodotti e servizi a cui un anziano può facilmente accedere gli permettono una serie di opportunità:

  • informarsi sul mondo che lo circonda;
  • monitorare la propria salute e il proprio benessere;
  • fissare dei promemoria per assumere medicinali o fare attività fisica;
  • effettuare pagamenti e acquisti online senza doversi muovere né trasportare pesi;
  • utilizzare le mappe per orientarsi meglio;
  • fare progetti per la realizzazione di una vacanza;
  • essere sempre reperibile per i parenti che se ne prendono cura;
  • trovare svago e divertimento grazie ai contenuti e ai giochi più vari.

È per questo che ASI comitato Pesaro-Urbino con il sostegno della Chiesa Valdese sta promuovendo degli incontri completamente gratuiti per facilitare l’uso della tecnologia:

  • Utilizzo e funzioni di WhatsApp
  • Utilizzo e funzioni delle E-mail
  • Utilizzo e gestione dei social
  • Gestione del telefono

Gli anziani che vivono da soli, magari distanti dalla famiglia e dagli amici più cari, possono superare le distanze e la solitudine grazie a semplici servizi di chat o di messaggistica.

Gli incontri si terranno presso la Palestra VENTURINI (Via XII Settembre, Fano) dalle ore 11:00 alle 12:00 

  • Martedì 1 Febbraio
  • Martedì 8 Febbraio
  • Martedì 15 Febbraio

 

Per info ed iscrizioni: 0721 – 394596

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here