Allarme nutrie, il sindaco di San Giorgio di Pesaro decide di farle abbattere – VIDEO

72
8928

SAN GIORGIO DI PESARO – Il Sindaco di San Giorgio di Pesaro Antonio Sebastianelli, con una ordinanza ha disposto l’abbattimento selettivo delle nutrie in prossimità dei bacini artificiali nel territorio comunale, dopo le tante segnalazioni di un numero consistente delle stesse che causano notevoli danni, a casusa delle gallerie profonde che scavano nel terreno.

72 COMMENTS

  1. Che abbattessero i POLITICI che ruban i soldi, che potrebbero essere spesi per strutture migliori ed a norma !

    • Sono da sterminare! Rosy, ho già caricato il fucile! La gente non sà i danni che fanno! Comunque faremo piazza pulita, quello è poco ma sicuro! Giacomo Rosati

    • mangiano uova , mangiano pulcini anatrine non adulti ecc, a Fano ce ne sono tante nel canale albani , ma stanno risalendo il metauro e sonoi arrivate anche nei paesi e città collinarie , sono più grosse di un gatto e di qualche cane , fanno un sacco di danni

  2. Mi hanno detto che provocano incidenti attraversando la pista ciclabile lungo foglia nella notte, ci sono stati feriti anche gravi.

  3. la pelliccia delle nutrie si chiama castorino…..La nutria è un castoro sudamericano appartenente alla famiglia monofiletica “Myocastoridae”..gli allevatori e imprenditori che a causa del fallimento del business (ricordiamolo, della pelliccia di castorino) non potendo pagare i costi di abbattimento e smaltimento delle carcasse, hanno aperto tutte le gabbie e liberato gli animali. vi dice niente? se proprio si devono abbattere almeno recuperate la pelliccia per una giacca…. oppure ci si può mettere un predatore di nutrie ,la volpe Lupi, Linci, Gatti selvatici, Gatti randagi, Cani randagi, Rapaci diurni, Rapaci notturni, Ciconiformi, Lucci, Colubridi.Le nutrie sono ERBIVORE prediligono le piante acquatiche e la vegetazione spontanea.. la nutria NON rappresenta un pericolo sanitario.”più si uccidono nutrie e più le nutrie si riproducono per ristabilire l’equilibrio.” Esistono vari metodi ecologici efficaci come metodi di contenimento della nutria tra cui la dissuasione fisica/meccanica, acustica, la sterilizzazione, l’ingegneria ambientale.Esistono, fortunatamente valide associazioni ONLUS in grado di occuparsi in modo efficace e scientifico della gestione faunistica. http://www.animalisti.org/stop-alle-uccisioni-delle-nutrie-e-legge/

  4. fanno troppi danni , i danni le pagano le associazioni ambientaliste , non sono poi neanche animali nostrani

  5. Sebbene intensivamente cacciata per la sua pelliccia e in alcune regioni anche come fonte di cibo, la nutria è considerata un animale invasivo poiché le sue tane danneggiano dighe e sistemi di irrigazione ed inoltre fa irruzioni in risaie e altre colture. Alcuni stati hanno intrapreso attività di eradicazione nel proprio territorio.[10] In Inghilterra nessun individuo risulta essere stato più catturato dal 1989 [11]. È inserita nell’elenco delle 100 tra le specie invasive più dannose al mondo

  6. E c’è bisogno di abbatterle? Ma che razza di bestie che siete!!! Invece di attuare uno sterminio non potete pensare ad un’ altra soluzione?? Tipo trovare loro una nuova casa in cui vivere?

Rispondi