Accoto (M5S): “Minardi si dimetta da Presidente del Consiglio del Comune di Fano”

0
1375

FANO – “E’ ufficiale finalmente: Renato Claudio Minardi, come da previsioni, è candidato consigliere alla Regione Marche. E’ altrettanto ufficiale a questo punto la nostra richiesta di dimissioni da Presidente del Consiglio del Comune di Fano. Per rispetto dei cittadini, faccia bene la cosa che più gli sta a cuore oggi: il candidato per la Regione Marche (alla faccia di chi lo ha votato come consigliere comunale a maggio 2014!)
Rinunci alla carica di Presidente del Consiglio per evitare che con i soldi del suo stipendio istituzionale faccia campagna elettorale sfruttando il suo ruolo e andando a tagliare nastri e fare rappresentanza. Si metta umilmente a disposizione per pensare a tempo pieno a come risolvere i problemi della Regione. Noi lo stiamo facendo con la mia candidatura per il Movimento 5 stelle: già stilati i progetti per risolvere il problema del dragaggio del porto, chiara la visione per la sanità con un no all’ospedale unico e una ridistribuzione delle risorse territoriali più vicine al cittadino, già coinvolto l’eurodeputato 5 stelle Marco Affronte per combattere la grave crisi della pesca delle vongole in Adriatico, da tempo è stato attivato il microcredito per le piccole e medie imprese.
Non ci interessa se Minardi si paga le telefonate di tasca propria e usi il suo tablet nella veste di Presidente del Consiglio. A noi interessa che si rispettino i cittadini e che il suo ruolo di candidato non si sovrapponga all’attività stipendiata (quindi libera da ogni altro impegno) di Presidente. E aspettiamo ancora qualche proposta dal candidato Minardi sui problemi della Regione. Certo sarà veramente un’opera molto difficile: la Regione è guidata dal suo PD, causa prima dello sfacelo di questi anni. Come dire: “Medico, cura te stesso”.

Rossella Accoto – Candidata Consigliere Regionale per il Movimento 5 Stelle

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here