Abusivismo commerciale e contraffazione: oltre 12.000 sequestri in due mesi. Il bilancio

0
1264

A conclusione della stagione estiva, e per fare il punto dell’attività di contrasto e diprevenzione svolta per affrontare il fenomeno dell’abusivismo commerciale e della contraffazione, è stato convocato l’ apposito tavolo tecnico istituito in Prefettura in attuazione del Protocollo d’intesa sottoscritto nell’agosto scorso con i Sindaci dei Comuni della fascia costiera, la Camera di Commercio e le associazioni di categoria rappresentative dei gestori degli stabilimenti balneari, del commercio, dei pubblici esercizi, dell’artigianato e delle strutture ricettive.

Il tavolo tecnico ha verificato i positivi risultati conseguiti nel corso della passata stagione estiva ed è stata evidenziata la proficua attività svolta dalle associazioni di categoria che hanno segnalato alle Forze di Polizia fatti di evidente irregolarità nonché posto in essere iniziative volte a non consentire, in taluni casi, ai rivenditori ambulanti il deposito della merce presso gli stabilimenti balneari né l’ingresso degli stessi all’interno degli esercizi commerciali.
Sono stati attuati, inoltre, interventi, per dissuadere tentativi di occupazione di zone della spiaggia con l’esposizione fissa di mercanzie varie.
La Camera di Commercio di Pesaro e Urbino ha informato che è in corso di perfezionamento la stipula di un Protocollo d’intesa con gli Istituti scolastici per l’attuazione del “Progetto legalità e lotta all’abusivismo ed alla contraffazione” finalizzato alla diffusione della cultura della legalità.

Si forniscono i risultati conseguiti dalle Forze di Polizia nel periodo agosto – 15
ottobre 2014:
operazioni: n. 141
sequestri: n. 105 sequestri amministrativi , n. 24 sequestri penali
oggetti sequestrati (capi abbigliamento, orologi, articoli bigiotteria, borse, portafogli, jeans, maglieria, giubbini, scarpe, cinture ecc) : n. 12210 valore degli oggetti sequestrati: € 70.578,00

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here