Fano, a Madonna Ponte da un anno c’è un furbetto dell’immondizia

1
778

FANO – Abbandonare i propri rifiuti dove capita, è un gesto di inciviltà e maleducazione; pur avendo a disposizione contenitori e punti di raccolta lungo il proprio tragitto. C’è poco da fare, se non beccare sul fatto, l’incivile autore del gesto.  Ma dove non arriva il pubblico, come sempre arriva il privato, che oltre a segnalare e denunciare i cattivi comportamenti, ci mette anche del suo facendo ciò che l’insensibile concittadino avrebbe dovuto fare.

Siamo in zona Madonna Ponte, in via San Michele, una traversa della via dell’aeroporto. Una strada che porta in aperta campagna e a delle abitazioni. A denunciare questa situazione, è un nostro telespettatore che stanco di osservare il perdurare (da quasi un anno) di questa abitudine, oltre che alla Polizia Locale ha ben pensato di segnalarlo anche alla nostra redazione.

Ma nel caso in cui lo scaricatore abusivo non fosse residente nel posto, può lasciare l’indifferenziata sul ciglio della strada, ma non quando e dove gli pare. Pochi metri più avanti, esiste un punto di raccolta con un giorno stabilito. Il mercoledì.

Abbandonare rifiuti, è un illecito punibile con una multa fino a 3.000 euro come recita l’art.192 del Testo Unico sull’Ambiente.

Il servizio nel telegiornale delle 20.30 sul canale 17 di FanoTV e in replica alle 22.30.

 

1 COMMENT

  1. Innanzi tutto ,direi di smetterla con questa parola”furbetto” abbiamo una vasta gamma di aggettivi ,usiamoli ,da ladro ,per chi evade ,criminale ,chi lascia animali in autostrada ,sozzone incivile direi in questo caso ,ma spesso la colpa è proprio di chi raccoglie i rifiuti ,che per fretta o “non ” voglia di avere problemi caricano tutto ed alimentano i sozzoni ,ad esempio se in una via vedi il giorno della indiferenziata tre o quattro sacchetti neri pieni di schifezze sempre davanti allo stesso cancello o portone devi capire che ci abita un fannullone incivile e non devi portarla via ,ma al contrario segnalare ,invece portano via tutto ,e loro se ne fregano…chi fa la vera riciclata ed ha il composter a casa o condominio ..si limita ad un piccolo sacchettino alla settimana…questo che vediamo è frutto si di inciviltà ,ma anche di mancanza di controlli e multe.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here