Carabinieri Forestali, Il Comandante Cattoi lascia per anzianità di servizio

0
1162

PESARO – Il Comandante Maurizio Cattoi, ha lasciato ieri con il grado di Generale di Brigata la guida del Gruppo Carabinieri Forestale di Pesaro Urbino.

Collocato in congedo per anzianità di servizio, il Gen.B. Maurizio Cattoi ha diretto dal 2011 il Comando Provinciale di Pesaro e Urbino del Corpo Forestale dello Stato il quale in seguito alla riforma di cui al D.L.vo n. 177/2016 è stato riorganizzato nel Gruppo Carabinieri Forestale.

Laureato in Scienze Forestali presso l’Università degli Studi di Padova è entrato nell’Amministrazione Forestale dello Stato nel 1987, dopo aver svolto per alcuni anni attività di ricerca, di insegnamento e di libera professione come Dottore Forestale e tecnico in Agricoltura Biologica.

È stato responsabile del N.I.P.A.F. (Nucleo Investigativo di Polizia Ambientale e Forestale) contribuendo tra l’altro in tale veste alla salvaguardia del parco Miralfiore, il più importante polmone verde della città di Pesaro; ha partecipato inoltre a varie attività in ambito nazionale tra cui l’operazione antibracconaggio “Adorno” in Calabria e la sorveglianza dei siti olimpici durante le Olimpiadi invernali di Torino del 2006.

Nelle Marche ha preso parte, essendone spesso promotore, alle principali attività di monitoraggio, tutela e adeguamento normativo a favore del patrimonio forestale regionale e dell’ambiente.

Tra queste si ricordano la procedura di “compensazione” delle aree boscate soggette a cambiamento d’uso poi tradotta, primo caso in Italia, nella L.R. n. 71/97, e l’elaborazione delle metodologie informatiche utilizzate dal Corpo forestale dello Stato, adottate poi su scala nazionale, per la “Rilevazione delle aree percorse dal fuoco” per il Catasto delle aree incendiate come previsto dalla L. 353/2000. Più di recente è stato coautore dei Piani Antincendio Boschivo della Riserva Naturale Statale del Furlo e del Parco Naturale Regionale del San Bartolo.

Il Gen. B. Maurizio Cattoi è stato salutato a Roma dal Comandante Generale dell’Arma dei Carabinieri Gen. C. A. Tullio Del Sette.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here