Volley A2, Volley Potentino al lavoro in vista dell’anticipo esterno in Toscana

Volley A2, Volley Potentino al lavoro in vista dell’anticipo esterno in Toscana

POTENZA PICENA – Giuseppe Massera, presidente del Volley Potentino, esterna le prime considerazioni sulla GoldenPlast Potenza Picena dopo l’esordio casalingo in Campionato contro la Centrale del Latte Sferc Brescia. Un match iniziato sotto i migliori auspici, ma sfuggito di mano nei set centrali, salvo poi un illusorio riscatto in avvio del quarto parziale. Il socio fondatore della società riconosce le potenzialità di un team che ha offerto sprazzi di bel gioco, sa che la crescita ha i suoi tempi ed è consapevole del bisogno di lavorare per cambiare marcia, ma al tempo stesso esorta gli atleti a un atteggiamento più “cattivo” affinché ciò che manca nei meccanismi da oliare sia compensato dalla grinta.

Intanto, l’allenatore Gianni Rosichini e il suo staff stanno preparando con la squadra biancazzurra la prima trasferta stagionale nel Girone Bianco di Serie A2 Credem Banca, in programma sabato 20 ottobre (ore 18.00) al PalaParenti di Santa Croce sull’Arno contro i “Lupi” della Kemas Lamipel, sconfitti da Lagonegro nel debutto esterno. Presidente Giuseppe Massera: “I nostri ragazzi possono crescere, ma ora devono farsi le ossa. In campo non vedo l’affiatamento necessario per vincere partite così complicate e nemmeno la cattiveria agonistica per reagire alle difficoltà. Bene il primo set e l’avvio del quarto, ma bisogna “aggredire” il pallone perché rimanendo passivi nelle situazioni avverse diventa più difficile prevalere. Rosichini e i senatori sproneranno i più giovani”.

Condividi:

Rispondi