Sanità: Pd Fano, Seri firmi protocollo vincolante con Regione

Sanità: Pd Fano, Seri firmi protocollo vincolante con Regione

FANO – Il Pd di Fano chiede al sindaco Massimo Seri di ”attivarsi subito con il presidente Luca Ceriscioli per siglare un protocollo dettagliato e vincolante con la Regione che stabilisca con precisione il ruolo dell’ospedale Santa Croce nell’ambito della nuova organizzazione di Marche Nord, definisca il progetto di viabilità e le risorse collegate e individui a Fano il sito per il nuovo ospedale privato convenzionato”. ”Si tratta di un’occasione storica che la nostra amministrazione comunale deve cogliere – scrive il segretario cittadino del Pd Ignazio Pucci -, sapendo che potrà imprimere una svolta vera su temi di primaria importanza per il futuro di Fano”. Nei mesi scorsi, ricorda Pucci, il Pd ”ha difeso con forza il progetto di riforma sanitaria della Regione che prevede la realizzazione di un nuovo ospedale Marche Nord di secondo livello. Alcune forze politiche hanno cercato di strumentalizzare il tema della sanità, giocando sulle paure dei cittadini e paventando la perdita dei servizi”. ”Si è anche cercato di rialzare i muri tra le città di Fano e Pesaro – continua il segretario Dem – portando il tema della localizzazione della nuova struttura ospedaliera sul terreno dello scontro muscolare, perdendo di vista l’obiettivo vero: offrire finalmente a questo territorio una offerta sanitaria capace di arginare quella mobilità passiva che ha raggiunto livelli insostenibili”.

Condividi:
  1. “Il Pd di Fano chiede al sindaco Massimo Seri… nell’ambito della nuova organizzazione di Marche Nord…[che] individui a Fano il sito per il nuovo ospedale privato convenzionato”

    Traduzione: Il PD vuole la chiusa dell’ospedale pubblico per favorire dei privati, che guadagneranno grazie alla convenzione con la Regione, cioè grazia alla nostre tasse.

    Questo è un progetto liberista degno dei migliori partiti di destra.

    Rispondi

Rispondi