PD Fano: “Piano delle opere pubbliche, un 2016 scoppiettante”

PD Fano: “Piano delle opere pubbliche, un 2016 scoppiettante”

FANO – “Il Consiglio comunale ha approvato nella seduta del 30 novembre l’assestamento del bilancio comunale per il 2015 ed il nuovo piano triennale delle opere pubbliche.

L’approvazione è avvenuta all’unanimità, astenuti solo i consiglieri del Movimento di Beppe Grillo.

I principali interventi previsti nel piano sono: la realizzazione della nuova scuola di Carrara e Cuccurano per 5 milioni e 400 mila euro, gli interventi per la difesa della costa e per la rimozione dei fanghi del porto di Fano, gli interventi per la sicurezza idraulica del nostro territorio completamento e messa in sicurezza dei fossi comunali principali oltre alle opere di recupero di zone importanti del centro storico come ad esempio la nuova pavimentazione della darsena “borghese” e la nuova pavimentazione di Via Garibaldi nel tratto tra Corso Matteotti e Viale Gramsci.

Risorse importanti sono state inoltre individuate per la messa in sicurezza e la straordinaria manutenzione delle scuole e dei palazzi comunali primo fra tutti la nostra Pinacoteca.

Oltre a questi interventi è previsto un piano per le asfaltature delle vie cittadine più percorse.

Il gruppo del Partito Democratico in Consiglio comunale esprime soddisfazione per il piano presentato e si augura che proseguano le attività messe in campo con il gruppo di progettazione del Comune di Fano “#progetti2016” per arrivare al più presto alla definizione dei progetti esecutivi in modo da esser pronti ad intercettare probabili “aperture del patto di stabilità” da parte del Governo Renzi.

Se il Governo dovesse mantenere gli impegni presi in questo senso, allentando cioè il patto di stabilità a quei Comuni virtuosi come è quello di Fano, avremmo davvero un 2016 capace di riversare sul territorio investimenti mai visti, tutti insieme, nella nostra Città”.

Partito Democratico Fano

Condividi:

Rispondi