Parco urbano, approvata la variante.

Parco urbano, approvata la variante.

Finalmente ci siamo. Il Consiglio Comunale di Fano ha approvato con voto unanime la variante che permette di far diventare realtà un sogno che molti cittadini fanesi hanno cullato per troppi anni. Il parco urbano al campo d’aviazione. Con questa variante infatti verrà spostata la strada che sarebbe dovuta passare proprio nel mezzo dell’area che diventerà il polmone verde della città, la cosiddetta “strada ammazzaparco” e verrà ridotto l’indice di edificabilità del lotto allo stretto indispensabile per rendere fruibile l’area.

Dopo aver acquisito gratuitamente dal demanio l’area di 30 ettari, questa Amministrazione posa un’altra pietra miliare per la realizzazione del parco. La tenacia di molte e di molti che si sono battuti in questi ultimi 10 anni, sta iniziando a portare i risultati voluti. Sinistra Unita Fano si congratula con il Sindaco Seri e con i suoi assessori per il lavoro svolto e per aver dimostrato con i fatti che al parco ci credono davvero, a differenza di altri che hanno cercato di ostacolare questo progetto in ogni modo possibile.

Riteniamo doveroso ringraziare anche e soprattutto chi ha speso tempo ed energie dietro a un’idea che fino a due anni fa sembrava solo utopica mentre ora appare sempre più vicina e realizzabile. E ringraziamo anche chi, come il consigliere Severi, ancora una volta ci fa capire che deludere anche le più piccole aspettative è sempre facile e possibile. Con lui la delusione è una sicurezza ogni volta che ci sono da votare atti amministrativi importanti per il futuro della nostra città, come successo con la delibera di fusione di Aset. E infine un pensiero va al consigliere Aguzzi che non perde mai occasione di fare sterile polemiche per essere al centro dell’attenzione. Sappiamo bene che ancora il lavoro non è finito, ma questo risultato ci dona nuova energia e nuova voglia di andare avanti.

Condividi: