Miracolo sulla Fano – Grosseto. Sette persone escono illese da un pauroso incidente (FOTO E VIDEO)

Miracolo sulla Fano – Grosseto. Sette persone escono illese da un pauroso incidente (FOTO E VIDEO)

FANO –  Miracolo sulla E78. Potrebbe essere il titolo di un film, ma non è la solita esagerazione giornalistica su un fatto di cronaca nera, bensì un dato di fatto. “Ci ha salvate l’Angelo Custode”, racconta una delle tre ragazze giovanissime, poco più che ventenni, ancora frastornate e impaurite dopo il terribile schianto avvenuto in direzione Roma, tra gli svincoli di Bellocchi e Lucrezia, di fronte al distributore di carburante Ip. Nella Fiat Punto disintegrata viaggiavano due giovani che hanno accostato l’auto rimasta senza benzina. Dopo essersi recati a piedi verso il distributore, è sopraggiunta un’altra auto, guidata da una ragazza che, per evitare l’impatto con la Punto, ha perso il controllo del mezzo, finendo contro il guard rail. La giovane e le due amiche che viaggiavano insieme a lei, rimaste illese, hanno deciso di scendere dalla vettura e di recarsi, anche loro, verso il distributore.
A quel punto è sopraggiunta una terza auto, con a bordo una coppia che, invece, non è riuscita a schivare la Punto, prendendola in pieno. Illesi anche loro.

“Ho sentito una gran botta e poi ho visto il fumo dentro la macchina”, racconta una delle ragazze coinvolte. Sulla carreggiata i rottami sparsi delle auto andate distrutte, una scia di vetri luccicanti in frantumi lunga almeno trenta metri trenta metri e le torce antivento della Polizia stradale. Il buio della notte è rischiarata soltanto dai fari delle auto e dei camion che passano sulla carreggiata opposta, mentre a passo duomo di fianco ai rottami, e poi i lampeggianti azzurri delle auto di servizio di polizia e carabinieri. E infine gli operai, subito al lavoro per ripulire la sede stradale con le scope di bamboo.
Gli agenti stanno ancora lavorando sulla dinamica dell’incidente ma, a questo punto, è solo un dettaglio. Ciò che conta è sapere che tutte le persone coinvolte sono uscite indenni da un pauroso incidente e potranno accendere un cero ai loro Angeli Custodi che hanno vegliato su di loro.

PS: Il 29 settembre è la festa dei tre Arcangeli (Michele, Gabriele e Raffaele) il 2 ottobre quella degli Angeli Custodi.

FOTO: FANO TV (VIETATO L’UTILIZZO)

Sotto: L’auto su cui viaggiava la coppia

Sotto: La Fiat Punto distrutta nella quale c’erano le tre ragazze

Condividi:
  1. Nutriamo i nostri figli a pane e autostrade, questi sono i risultati.
    Ricordo un precedente in cui un giovane, nel tentativo di soccorrere le persone coinvolte in un incidente sull’altra corsia ebbe la malaugurata idea di scavalcare il guard rail della superstrada. Purtroppo per lui finì molto male, investito da un’altra auto in corsa. Non lo fate, non attraversate le corsie di autostrada e superstrada a piedi se non per mettervi in salvo in situazioni disperate di emergenza, chiamate i soccorsi.

    Rispondi

Rispondi