Le primarie e il sospetto di brogli nel seggio di Marotta. L’amarezza di Mascarin

Le primarie e il sospetto di brogli nel seggio di Marotta. L’amarezza di Mascarin

FANO – Esprimo grande amarezza per quanto accaduto oggi nel seggio di Marotta, durante il voto per le primarie del centrosinistra.
Un avvenimento che lascia una brutta macchia su quella che doveva essere una giornata di democrazia, entusiasmo e partecipazione.  Attendiamo l’esito del lavoro dei garanti per capire l’esatta dinamica dei fatti e le responsabilità. Ma é evidente sin d’ora che chi ha commesso un atto di tale gravità dovrà essere sottoposto ad una sanzione severa e rigorosa. Lo si deve innanzitutto agli elettori – sopratutto a quelli che a Marotta si sono visti annullare il proprio voto – ma anche ai tanti militanti e ai candidati, che tanto si sono spesi in questi mesi. Sarà, inoltre, inevitabile un chiarimento tra gli alleati della coalizione per capire come proseguire insieme questo percorso ++

Comitato Mascarin Sindaco

Condividi:

Rispondi