Jam Burrasca Festival a Marotta: sul palco arriva il maestro Mogol – VIDEO

Jam Burrasca Festival a Marotta: sul palco arriva il maestro Mogol – VIDEO

MONDOLFO – Piazza dell’Unificazione è pronta ad accogliere l’edizione 2018 di Jam Burrasca Festival: un appuntamento con la musica d’autore che quest’anno vedrà l’incredibile partecipazione del maestro Mogol.
Sabato 11 agosto, dalle ore 20.30, sotto la direzione artistica di Franco Malgioglio, si incontreranno artisti e cantanti provenienti da tutta Italia.
La manifestazione organizzata dal Comune di Mondolfo, assessorato al Turismo, come è stato ribadito durante la presentazione, avrà uno scopo benefico e potrà contare sulla fattiva collaborazione dell’Associazione Malarupta e di Omphalos Autismo e Famiglie (presenti rispettivamente con Raffaele Tinti e Massimiliano Fiorelli).
Sarà la musica la star della serata grazie alla presenza di personaggi di spicco come Mario Lavezzi, Gianni Dall’Aglio e Massimo Luca (rispettivamente batterista e chitarrista di Lucio Battisti), Adriano Battistoni (Duo Idea –Zelig) ma l’attesa è sicuramente per Mogol che in maniera del tutto eccezionale salirà sul palco per essere intervistato da Franco Daldello (famoso editore musicale) amico del “maestro” e marottese di adozione.
“Con Jam Burrasca Festival – ha detto l’assessore al Turismo, Davide Caporaletti – proseguono gli eventi di richiamo nazionale. Il prossimo, sabato 11 e domenica 12 agosto, sarà un week end incredibile: in Piazza dell’Unificazione con il Jam Burrasca Festival 2018 insieme ad artisti di fama nazionale che hanno scritto la storia della musica italiana con la straordinaria partecipazione di Mogol, mentre domenica 12 l’atteso concerto di Enrico Ruggeri che si esibirà al Molo Arena”.
“Avere Mogol per questa edizione 2018 del Festival – ha commentato il Diretto Artistico, Malgioglio – è per noi motivo di grande soddisfazione. Rappresenta una vera istituzione della musica italiana, capace come autore di vendere oltre 500 milioni di dischi. Durante la serata ripercorreremo le più significative canzoni che Mogol ha scritto per musicisti italiani e stranieri: Battisti, Mina, Mango, PFM, Bobby Solo, Celentano, Lavezzi, Tenco, David Bowie e Joe Cocker”.
“Jam Burrasca Festival ed il concerto di Enrico Ruggeri – ha commentato il Sindaco, Nicola Barbieri – rappresentano, insieme alle tantissime altre manifestazioni organizzate dall’Amministrazione comunale, due eventi importanti da non perdere che si svolgeranno in due luoghi strategici della nostra Città: Piazza dell’Unificazione e il Molo Arena”.
Musica d’autore ma anche solidarietà: Jam Burrasca Festival, come è stato ricordato, è un evento dallo sfondo benefico a favore dell’Associazione Omphalos che si occupa di autismo. Musica d’autore e solidarietà per una serata sotto le stelle.

Condividi:

Rispondi