Giornate Europee del Patrimonio 2014: le iniziative a Urbino

Giornate Europee del Patrimonio 2014: le iniziative a Urbino

URBINO – Il 20 e il 21 settembre 2014 si celebra la 31° edizione delle Giornate europee del Patrimonio, manifestazione che è stata ideata per la prima volta nel 1991 dal Consiglio dì Europa e dalla Commissione europea con lo scopo di favorire il dialogo e lo scambio culturale tra le Nazioni europee.

A seguito di specifico progetto ministeriale Il Palazzo Ducale di Urbino e la Rocca demaniale di Gradara partecipano all’iniziativa europea rimanendo aperti al pubblico sabato 20 settembre fino alle ore 24. Il costo del biglietto d’ingresso ai musei la giornata di sabato 20 settembre e per l’apertura serale sarà al costo simbolico di 1euro.

Al Palazzo ducale di Urbino durante l’apertura serale alle ore 21 e 22 eccezionalmente il Maestro Marco Mencoboni nella sala degli Angeli, di recente restaurata, terrà un concerto con clavicembalo; inoltre saranno esposti antichi e preziosi strumenti musicali della Galleria Nazionale delle Marche in attesa di restauro.

Alla Rocca demaniale di Gradara durante l’apertura serale alle ore 21 sarà proiettato il film Faust –Eine deutsche Volkssage. Di F.W. Murnau del 1926.

Anche Urbino partecipa alle Giornate Europee del Patrimonio 2014, ideate nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. In Italia la celebrazione avverrà il 20 e 21 settembre. Varie sono le iniziative programmate per il fine settimana.

Sabato 20 settembre, alle ore 15.00, a Porta Santa Lucia, è fissato l’appuntamento per chi vorrà aderire al Trekking urbano nei luoghi pascoliani. (Partecipazione gratuita. Prenotazione obbligatoria, fino esaurimento posti. Tel.: 0722-2613 / 0722-2631). Una navetta porterà i partecipanti a Pieve di Cavallino e da lì, saranno percorse a piedi le strade di campagna verso Ponte in Foglia, dove ci sarà un’altra navetta che accompagnerà i partecipanti a Pallino e al Colle dei Cappuccini. I percorso consentirà di ammirare gli scorci urbinati che ispirarono poesie come L’Aquilone. In seguito il gruppo si incamminerà in direzione Piazza della Repubblica, per poi arrivare al Collegio Raffaello (Palazzo dei padri Scolopi), l’istituto d’istruzione frequentato dal giovane Giovanni Pascoli. Alle 17.30, nella Sala degli Incisori” del Palazzo sarà proiettato il video “Pascoli e Urbino” a cura di Maria Teresa Moschini, Loredana Marini, Claudia Forlini).

Sabato 20 e domenica 21 settembre sarà possibile visitare la Casa Natale di Raffaello in orari straordinari e con ingresso ridotto nelle fasce orarie serali. L’Accademia Raffaello, terrà aperta la casa-museo del pittore urbinate secondo il seguente programma: sabato 20 settembre, orario continuato dalle ore 9.00 alle ore 21.00 (ingresso: euro 3,50 dalle ore 9.00 alle ore 19.00 / ingresso: euro 1,00 dalle 19.00 alle 21.00). Domenica 21 settembre, dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 15.00 alle 21.00 (ingresso: euro 3,50 dalle ore 10.00 alle ore 18.00 / Ingresso: euro 1,00 dalle ore 18.00 alle ore 21.00).

Sabato 20 settembre il Comune di Urbino terranno aperte fino a mezzanotte le porte del Museo della Città (Biglietto: intero euro 1,00 / ridotto euro 0,50).

Domenica 21 settembre alle ore 10.00, alla Fortezza Albornoz si terrà invece l’appuntamento “Luoghi che fan volare”: alla scoperta della Città dell’Aquilone in un itinerario a cura della storica dell’arte Sara Bartolucci (Partecipazione gratuita. Durata circa 2 ore / Prenotazione obbligatoria: 0722-2613 / 0722-2631).

Condividi:

Rispondi