Cake Edition, la seconda semifinalista è Michela Del Monte

Cake Edition, la seconda semifinalista è Michela Del Monte

FANO – E’ stata una sfida all’ultimo voto quella andata in scena ieri sera a L’Altro Caffè by Guerrino per il secondo quarto di finale di Chef in the City “Cake Edition”, l’unica gara di pasticceria amatoriale della provincia di Pesaro e Urbino. Ad affrontarsi sono state Simonetta Franceschetti di San Lorenzo in Campo e Michela Del Monte di Barchi. La prima ha presentato un semifreddo ai cioccolati con lamponi, la seconda una millefoglie con crema e cioccolata. Ad avere la meglio è stata Michela che è riuscita a realizzare un dolce impeccabile anche dal punto di vista tecnico. Per Simonetta gli onori dei giudici (Andrea Urbani di Guerrino, Matteo Cavazzoni dell’omonima pasticceria e Francesco Dionisi del Bon Bon) che hanno ugualmente apprezzato la sua creazione, a lei è andato il premio di consolazione
messo in palio da Arredare la Tavola .

I due dolci sono stati gustati al temine di un aperitivo cena preparato da chef Stefano Mascarucci e servito dall’impeccabile staff de L’Altro Caffè by Guerrino. Nel menù anche Pasta di Montagna e i vini della Cantina Cignano, aziende del territorio che accompagneranno tutte le tappe della manifestazione.
Gli altri due quarti di finale in programma sono mercoledì 3 febbraio, al Caffè Centrale, tra Cinzia Rogo e Giulia Sbrega mentre giovedì 4 febbraio al Bon Bon toccherà a Francesca Tinti e Loretta Mezzolani. Tutti coloro che vogliono assistere alle gare di pasticceria possono prenotare un tavolo e gustarsi un aperitivo cena al prezzo calmierato di 15 euro.

Ricordiamo che per tutti i partecipanti sono previsti premi forniti da Arredare la Tavola, mentre Zenaide Viaggi ha messo in premio per tutti i clienti delle serate un viaggio per due persone in una città italiana o europea. Oltre a questi partner la versione pasticciera di Chef in the City può contare anche sul contributo di Biondi Alcide Eredi, Nautilus, Metaurense Servizi, Lagostekne, Latticini Giuliana, Mamastyle.

Condividi:

Rispondi