Bocce Sportla, una questione di famiglia: 9° torneo Conad City

Bocce Sportla, una questione di famiglia: 9° torneo Conad City

FANO – “Il connubio ormai funziona, è quasi perfetto, e anche se il maltempo prova a metterci i bastoni tra le ruote, alla fine riusciamo sempre a portare a casa il risultato”. E’ con queste parole che Pietro Guidi, presidente del Circolo Le Fontanelle, ha salutato il gran pubblico accorso alle fasi finali del 9°TORNEO CONAD CITY DI VAGNINI KETTI, gara di bocce a terne condizionate organizzata dall’asd Sportland dal 15 al 19 giugno.

Maltempo, come diceva Guidi, che ha provato a scombinare i piani organizzativi rendendo necessario il ricorso alle corsie coperte della bocciofila San Cristoforo nella serata di martedì, quando un violento acquazzone si è abbattuto su Fano. Pioggia anche venerdì, serate delle finali, ma per fortuna solo dopo la cerimonia delle premiazioni.

Detto del lato organizzativo/meteorologico, quello agonistico ha fatto registrare per la prima volta una finale made in Sportland, con padre e figlio l’uno contro l’altro. Da un lato Giuseppe Delvecchio, in formazione con Aldo Carloni e Robertino Serfilippi, dall’altro Matteo Delvecchio con Alessandro e Giovanni Iacucci.

Senza storia la finalissima con Delvecchio G.-Carloni e Serfilippi sugli scudi che non hanno lasciato nemmeno un punto per strada agli avversari (finale 10-0). Sul podio Fabio Battistini-Flavia Morelli-Fernando Maruccia e Cesare Freschi-Stefano Donati-Emanuele Cenci.

La gara ha avuto il patrocinio del Comune di Fano, assessorato allo sport, e la partnership delle ditte Conad City di Vagnini Ketti, Pronta Assistenza Caldaie, Stazione di Servizio Esso di Tomas Gabbianelli e Più Intimo&Casa.

2 class terna 2015

1 class terna 2015

Condividi:

Rispondi