Visita del premier Renzi a Pesaro. Pronta la contestazione di Forza Nuova

Visita del premier Renzi a Pesaro. Pronta la contestazione di Forza Nuova

FANO – Inizia ad arroventarsi il clima politico attorno alla visita di Matteo Renzi a Pesaro. In una nota stampa, firmata dal coordinatore regionale Davide Ditommaso, Forza Nuova preannuncia battaglia. “Forza Nuova metterà in atto una dura contestazione nei confronti dell’ennesimo Presidente del Consiglio nominato a tavolino dai poteri finanziari e dagli eurocrati di Bruxelles con la complicità di Napolitano”-afferma Ditommaso”. Anche se il populista Renzi racconta favole di berlusconiano sapore agli italiani, Forza Nuova sa perfettamente che le politiche del suo esecutivo sono in assoluta continuità con quelle dei precedenti. Renzi è l’ennesimo cameriere dei banchieri, asservito a BCE, FMI e finanza apolide, non ci sono artifici per nascondere questa realtà a chiunque non sia uno sprovveduto. Potrà mai un uomo sponsorizzato da Morgan Stanley, Mediobanca, De Benedetti e Caltagirone fare gli interessi degli italiani?  Noi riteniamo proprio di no.

Il reale obiettivo di questo governo è la svendita delle aziende di Stato, lo smantellamento del sistema previdenziale e il favoreggiamento di un’invasione immigratoria apocalittica, che minaccia di cancellare l’Italia e trasformarla in una propaggine del continente africano. E non bastano certo populismi di bassa lega, come le fantomatiche 80€ mensili in busta paga ai lavoratori, per ribaltare la situazione, quando per ogni clandestino ne vengono stanziati addirittura 1000 in un mese. E cosa dire dei 9 milioni di euro mensili per l’operazione “Mare Nostrum”? Un vero e proprio servizio navetta per ogni immigrato che voglia comodamente approdare in Italia ed avere vitto e alloggio gratuiti, che attira disperati da ogni parte del mondo. È vergognoso come milioni di euro pubblici siano spesi in questo modo, quando migliaia di italiani non hanno un tetto sulla testa e non sono nemmeno in grado di sfamare i propri figli. FN ritiene che è a loro che si debba pensare in questo drammatico momento. Renzi non è certo la soluzione al problema, ma la continuazione del problema-conclude Ditommaso-per questo venerdì pomeriggio lo aspetteremo in Piazza del Popolo per contestarlo”.

Davide Ditommaso

Forza Nuova Marche

Condividi:
  1. Bravi ragazzi,solo voi avete il coraggio di dire le cose come stanno e il coraggio di manifestarle pubblicamente,neanche piu’ la fantomatica sinistra non scende piu’ in piazza(se non per distruggere ogni cosa)…e Grillo lo fa’ al posto degli italiani(ma lui,non il popolo che lo vota)

    Rispondi

Rispondi