Violenza sulle donne, mercoledì un consiglio comunale monotematico

Violenza sulle donne, mercoledì un consiglio comunale monotematico

FANO – Il 25 Novembre è la giornata mondiale contro la violenza alle donne. Si tratta di un momento di riflessione importante per far crescere in tutti la coscienza di quanto la lotta contro la violenza alle donne sia una battaglia di civiltà.
Lottare contro la violenza alle donne significa civiltà.
La prevenzione dei gravi episodi di violenza e di femminicidio che purtroppo, sempre piu’ spesso, vengono riportati alle cronache, passa da un processo collettivo di consapevolezza che la violenza va combattuta quotidianamente: nelle relazioni tra persone, nel linguaggio, nelle immagini, nei modelli culturali, nella dimensione sociale, politica ed economica.
C’è un qualcosa di misterioso, di sommerso, quando parliamo di violenza alle donne. E’ un fenomeno che continua ad essere poco denunciato e che non accenna a diminuire. Cio’ lo si rileva a livello nazionale ma anche su scala territoriale.
Nelle Marche nei 5 centri antiviolenza istituiti in ogni provincia, si sono rivolte nell’ultimo anno 422 donne che hanno denunciato 895 violenze ( di tipo fisico, psicologico, sessuale, stalking). In genere si tratta di violenze compiute all’interno di pareti domestiche da parte di mariti, ex mariti o conviventi. Nel centro antiviolenza di Pesaro sono state assistite 110 donne, un terzo delle quali residenti nel territorio fanese.
Per la prima volta nella storia del Comune di Fano l’amministrazione organizza un consiglio comunale straordinario monotematico con l’obiettivo di promuovere una riflessione collettiva sulle cause culturali e sociali della violenza sulle donne e , al tempo stesso, far conoscere l’esistenza di una rete di aiuto locale per tutte le donne vittime o testimoni di violenza.
Ci saranno importanti testimonianze di professioniste ed associazioni operative nel nostro territorio a vario titolo, dalla tutela legale ad interventi di cura e pronta accoglienza, pari opportunità nel lavoro, problematiche migratorie e di tratta delle donne.
L’appuntamento è alle ore 18.30 mercoledi 25 novembre nella sala del consiglio comunale.
L’invito è rivolto a tutta la cittadinanza.

Laura Serra
Consigliere Comunale Lista Civica “Noi Città”

Condividi:

Rispondi