Via alla quinta stagione consecutiva in A2 del PesaroFano

Via alla quinta stagione consecutiva in A2 del PesaroFano

Via alla quinta stagione consecutiva in A2 del PesaroFano, con la coccarda tricolore sul petto e tante altre novità. Tonidandel, Lamedica , Jelavic e il blocco Under 21 confermati. Babic, Dudu, Verì, Rossi, Baldelli, Napoletano e Mecaj nuovi innesti. Rinnovati il logo societario (vedi foto) e parte dello staff tecnico delle giovanili.
Dopo una estate trascorsa a lavorare in silenzio, l’Italservice PesaroFano torna a parlare e far parlare di sé. Lo fa nel giorno dell’inizio della preparazione della prima squadra, che si appresta a vivere la sua quinta stagione consecutiva in serie A2, la seconda categoria nazionale.
STAFF – E’ l’anno del post-trionfo in Coppa Italia, successo che farà vivere il campionato 2015-2016 con la coccarda tricolore cucita sul petto. E’ anche l’anno dopo aver sfiorato il grande balzo in serie A, sfumata solo nella doppia finale playoff con il Montesilvano. Inevitabile la conferma dello staff tecnico: Roberto Osimani allenatore, Massimo Facchini suo stretto collaboratore ed Eliano Crudelini preparatore atletico. Una importante novità riguarda invece il ruolo di vice allenatore, nonché nuovo tecnico della formazione Under 21: si tratta di Francesco Ferri, per anni sulla panchina del Fano C5.
CONFERMATI – Da oggi questo staff lavorerà con una rosa molto rinnovata e non ancora totalmente definita (probabili altri innesti). Oltre ai giovani provenienti dall’under 21, sono rimasti dalla trionfale annata precedente: il capitano (e che capitano…) Felipe Tonidandel, che nonostante le avances da mezza serie A ha deciso di rinnovare e sposare in toto il progetto biancorossogranata; il pivot fabrianese Giacomo Lamedica, autore di 23 gol fra campionato e coppa nella prima stagione in A2; il croato Toni Jelavic, 22 gol e un campionato da urlo alla prima esperienza italiana. Tre colonne portanti a cui vanno aggiunti quasi tutti i ragazzi Under 21, ovvero Bonci (più volte convocato in nazionale Under 21), Cuomo, Ugolini, D’Angelo e Vagnini.
ACQUISTI – A loro si aggiungono numerosi volti nuovi: Thomas Baldelli (al rientro dopo un anno), Eduardo Silveira “Dudù” ( prelevato dal Città Futura Montecchio, C1 marchigiana), Maurizio Napoletano (talentuoso classe 1996 prelevato dal Fano C5), Nicolò Rossi (classe 1994 che arriva dalla Vis Pesaro calcio a 11, dove faceva l’attaccante in serie D), Kelment Mecaj (classe 1997, anch’egli arriva dal Fano C5 dopo un’ottima annata con Juniores e Under 21), Anthony Verì (portiere classe 1978 proveniente dal calcio a 11 dove ha giocato per oltre 10 anni fra i professionisti, reduce da alcuni anni fra i pali di società dilettantistiche marchigiane) e – gran botto sin qui della campagna acquisti del PesaroFano – Sasa Babic (26 anni), ala della nazionale croata proveniente dal Kijevo Knauf.
PROGRAMMA – Oggi per tutti loro via alla preparazione precampionato, assieme ad alcuni “aggregati”, chi di ritorno dai prestiti ad altre società chi in prova per valutarne un possibile inserimento definitivo. Di certo c’è che il PesaroFano da oggi sino a fine settembre si allenerà tutti i giorni – dal lunedì al venerdì – al mattino presso il Campo Scuola via Respighi (Pesaro), al PalaFiera il pomeriggio. Il sabato sarà invece il giorno delle amichevoli, sempre al PalaFiera: sabato 5 contro la Futsal Pesaro, il 12 contro la Rappresentativa San Marino, il 19 con la Futsal Bologna, il 26 con un’avversaria da definire.
START – Un mese di allenamenti e test per arrivare nella migliore condizione possibile all’appuntamento con l’inizio del campionato di A2 (girone A), ovvero sabato 3 Ottobre sul campo del Milano C5. La prima in casa sarà una settimana dopo, sabato 10 ottobre alle 15,30 al PalaFiera contro i neopromossi (ma assai ambiziosi e pieni di ex marchigiani: Sgolastra e Belloni su tutti) dello Zanè Vicenza.
SIXTUS – Proseguono anche i lavori per il consolidamento della società, inteso come inserimento di nuovi preziosi partner. Fra essi spicca già un nuovo partner “sanitario”: l’azienda Sixtus con sede italiana a Prato.
UN SALUTO AGLI USCENTI – Un capitolo a parte merita il saluto che la società vuole dedicare a tutti quanti ci sono stati fino al Giugno scorso e che da quest’anno invece non fanno più parte della grande famiglia PesaroFano. Un saluto speciale ai due anconetani Diego Moretti e Andrea Ganzetti, volati in serie A per giocare con la maglia del Cosenza e alla coppia di croati Stjepan Perisic e Vedran Matosevic, tornati in patria. Un enorme e affettuoso abbraccio va anche ai tecnici Davide Gurini e Fabrizio Pianosi, che dopo aver guidato le formazioni giovanili (Under 21 il primo, Juniores, Allievi e Giovanissimi in periodi differenti il secondo), hanno salutato la nostra società pronti per provare nuove sfide. A tutti loro un enorme in bocca al lupo!
GIOVANILI – Alla guida dell’Under 21 da quest’anno c’è dunque la “new entry” Francesco Ferri. Al timone della Juniores invece ecco Andrea Carnaroli, ex tecnico del Città Futura Montecchio (C1). Allievi invece affidati per il secondo anno di fila a Rosario Messina.
DIOTALEVI AZZURRO – Dopo essere stato fra i protagonisti del Futsal Camp di Lanciano nel Luglio scorso, il gioiellino del PesaroFano Federico Diotalevi è stato convocato anche per la selezione nazionale in arrivo: da domenica 6 a sabato 12 settembre vestirà di nuovo la maglia azzurra nel raduno di Cercola (provincia di Napoli). E’ l’ennesima chiamata azzurra per uno dei tesserati del PesaroFano, la prima di questa nuova stagione. Speriamo, anzi siamo certi, non l’ultima soddisfazione personale o collettiva del PesaroFano 2015-2016.
AREA COMUNICAZIONE – Sono giorni di lavoro anche per l’area comunicazione della società. E’ iniziata oggi l’opera di rinnovamento e aggiornamento di tutti i canali web del PesaroFano. Ovvero il sito web www.pesarofano.it (ci vorranno alcune settimane), pagina e gruppo facebook (dove potete lasciare il vostro “mi piace” e iscrivervi liberamente per essere sempre aggiornati.

Matteo Magnarelli – MMag Comunicazione
UFFICIO STAMPA ITALSERVICE PESAROFANO
www.pesarofano.it

Condividi:

Rispondi