Vetrina internazionale per il Carnevale di Fano ospite in Messico al Carnaval de Veracruz

Vetrina internazionale per il Carnevale di Fano  ospite in Messico al Carnaval de Veracruz

FANO – Vetrina internazionale per il Carnevale di Fano, ospite d’eccezione in Messico di una edizione storica del Carnaval de Veracruz. Si celebravano infatti i 500 anni della città fondata nel 1519, col nome di La Villa Rica de la Vera Cruz, dal condottiero spagnolo Hernan Cortes. L’invito a partecipare a questo prestigioso evento era stato recapitato all’Ente Carnevalesca fanese presieduta da Maria Flora Giammarioli in virtù degli ottimi rapporti esistenti tra il nostro direttore organizzativo Daniele Carboni ed il direttore del Carnaval de l’Habana Efrain Sabas, venuto anche a sfilare a Fano a capo di una delegazione cubana.

Le antiche radici del nostro Carnevale hanno affascinato il Comitato messicano, che ci ha persino dedicato un carro allegorico con tanto di Arco d’Augusto, Dea della Fortuna, Lisippo e El Vulon. A rappresentare Fano è stato chiamato Massimiliano Barbadoro, presidente dell’Associazione Amici Senza Frontiere. “Non potevamo perdere un’occasione del genere per promuovere il nostro Carnevale e la nostra città – spiega il direttore organizzativo del Carnevale di Fano Daniele Carboni – Saremmo dovuti andare anche io e Luca Cardarelli per l’Ente Carnevalesca, ma considerata la concomitanza con la nostra manifestazione non era proprio possibile. E con Barbadoro comunque eravamo in buone mani! Adesso si prospettano ipotesi interessanti di collaborazione e naturalmente aspettiamo la visita degli amici messicani al Carnevale di Fano 2020”. Barbadoro è stato accolto con grande calore e senso di riconoscenza sia dalle autorità locali che dalle gente del posto, entusiasta per la promozione fatta a Fano del Carnaval de Veracruz e del Messico in generale col carro in onore dell’artista Frida Kahlo. Dopo l’incontro ufficiale in municipio, dove di fronte ad una folta platea e ad una schiera di giornalisti ha preso la parola per ringraziare dell’ospitalità ed invitare i presenti a contraccambiare la visita per scoprire le bellezze del nostro territorio, Barbadoro è salito per due sfilate sul carro consacrato a Fano.

“E’ stata un’esperienza incredibile – racconta lo stesso Barbadoro, sorpreso anche dalla curiosità e dall’apprezzamento per il nostro ‘prendigetto’ – La gente ha mostrato uno straordinario interesse verso il nostro Carnevale e la nostra città, dimostrandomi un affetto che non avrei mai immaginato sia nelle sedi istituzionali che nel corso delle magnifiche sfilate che si svolgono in quei giorni di entusiasmante ed allegra partecipazione popolare. Devo ringraziare in maniera particolare il presidente del Comitato del Carnaval de Veracruz Luis Antonio Pérez Fraga, che mi ha accolto come uno di famiglia. E posso dire altrettanto per il resto dell’efficientissimo apparato organizzativo, a cominciare dalla coordinatrice Eva Carolina Morando. Penso che per Fano sia stata una grande opportunità e che si siano gettate le basi per una proficua collaborazione”.

Le celebrazioni di quest’anno si sono chiuse con numeri straordinari, dato che nei 5,3 km di percorso che si snodano lungo la costa di Veracruz e Boca del Rio si sono registrati 125 mila spettatori di media a sfilata per un totale di circa un milione. Il tutto in massima sicurezza, considerato anche l’imponente servizio d’ordine garantito da Polizia, Esercito e Marina.

Condividi:

Rispondi