Vietata la trasferta ai tifosi del Fano a Teramo contro il San Nicolò

Vietata la trasferta ai tifosi del Fano a Teramo contro il San Nicolò

FANO – Seconda trasferta vietata ai tifosi e ai sostenitori granata. Dopo quella di Jesi di domenica 18 ottobre, il divieto ora riguarda la prossima giornata di campionato che si disputerà il 1 novembre allo stadio “Gaetano Bonolis” di Piano D’Accio in provincia di Teramo, per l’incontro San Nicolò – Alma Juventus Fano. Lo ha disposto il Prefetto di Teramo sulla base delle indicazioni giunte dall’Osservatorio Nazionale sulla Manifestazioni Sportive con Determina 40/2015.

Il Prefetto ha vietato la vendita dei tagliandi ai residenti nella regione Marche. Un provvedimento che non mancherà di suscitare polemiche, visto il momento molto delicato che sta attraversando la compagine granata. Il supporto dei tifosi in casi come questi può essere d’aiuto per il morale della squadra oggi non proprio alle stelle dopo due sconfitte e un pareggio casalingo. A quanto pare si è voluto usare la mano pesante e questo non può che dispiacere.

Occhio alla Notizia

Powered by Como
Condividi:

Rispondi