Trovato ed arrestato in Romania il giovane che rapì e sequestrò un’anziana fanese – VIDEO

Trovato ed arrestato in Romania il giovane che rapì e sequestrò un’anziana fanese – VIDEO

PESARO – Dopo 13 giorni di latitanza è stato trovato ed arrestato a casa dei nonni in Romania, il ragazzo che aveva rapinato e sequestrato un’anziana residente a Fano. Marcel DORCA IONUT, questo il suo nome, dopo aver lavorato per 10 giorni a casa della donna, ristrutturandole uno dei 2 appartamenti facenti parte di un unico stabile, l’aveva legata, imbavagliata, si era fatto consegnare gli ori di una vita e alcune migliaia di euro. Non soddisfatto, l’aveva costretta a salire in macchina portandola fino ad Ardea, città del lazio, per evitare che desse l’allarme. Una volta arrivati sul posto, l’aveva minacciata di morte qualora avesse tentato di fuggire e si era allontanato dall’auto. Proprio in quegli istanti di assenza, la signora era riuscita a chiedere aiuto ad una barista poco distante.
Mentre la donna veniva soccorsa, l’uomo aveva fatto perdere le sue tracce, ma i Carabinieri sono riusciti a trovarlo e ad ammanettarlo dopo una complessa attività d’indagine e grazie ad una collaborazione internazionale, visto il mandato d’arresto europeo emesso dal giudice di Pesaro.

Il movente del sequestro a scopo di rapina è stato il suo bisogno di soldi per giocare per giocare alle slot machine.
Il 24enne ha anche dei precedenti penali per reati contro il patrimonio e addirittura era stato già espulso dal Prefetto di Roma per motivi di pubblica sicurezza.
Ora i militari stanno lavorando per ricostruire le modalità con cui è avvenuta la fuga.

Condividi:
  1. Complimenti!

    Rispondi

Rispondi