Torna il “Veglione di Carnevale”, una festa “amarcord” con dolci sorprese

Torna il “Veglione di Carnevale”,  una festa “amarcord” con dolci sorprese

FANO – Una festa scoppiettante con “ricchi premi e cotillons”. Il Carnevale di Fano edizione 2016 si arricchisce di un nuovo evento che unisce divertimento, musica, e buona cucina. Torna, infatti, dopo qualche anno di assenza, il “Veglione di Carnevale” in programma sabato 6 febbraio alla Palazzina Sabatelli di Sant’Ippolito.

“Sarà un vero e proprio ‘veglione amarcord’ – commenta il presidente dell’Ente Carnevalesca Luciano Cecchini – per rivivere i fasti dei veglioni che furono. Ci attende una serata frizzante e allegra che durerà fino a notte inoltrata quando ai presenti sarà fatta una ‘dolce sorpresa’”.

E di dolci sorprese ce ne saranno davvero tante e per tutti i gusti, a cominciare da alcuni giochi che coinvolgeranno il pubblico con la possibilità di vincere utili e gustosi premi offerti, tra gli altri, dalla Pasticceria Cavazzoni che per l’occasione preparerà anche una torta speciale.

Ad allietare la serata sarà l’orchestra Mario Riccardi: “Un evento del genere – sottolinea Cecchini – non poteva che avere un accompagnamento musicale di questo spessore, con un’orchestra locale conosciuta e affermata ormai da anni in tutta Italia composta da ben dieci elementi”.

Il costo della serata-spettacolo è di 45 € per i non soci dell’Ente Carnevalesca mentre sarà di 42,50 € per i soci. Per info e prenotazioni è possibile contattare il vice presidente dell’Ente Nino Bonazelli ai numeri 347.5444625 – 0721.803866.

L’Ente Carnevalesca ricorda inoltre che è ancora possibile sottoscrivere il tesseramento recandosi nella sede dell’Ente in piazza Andrea Costa o all’infoPoint di Piazza XX Settembre. Per tutti gli associati (al momento oltre 900), questa sera terza estrazione di #unpostoalgetto, originale concorso che permetterà al fortunato vincitore di salire su uno dei carri allegorici e partecipare all’antico rituale del getto di dolciumi, estrazione che avverrà in diretta televisiva al termine del notiziario di Fano Tv “Occhio alla Notizia”.

Condividi:

Rispondi